Priorità Gifi per rilanciare il fotovoltaico

Si è svolto nei giorni scorsi a Cosenza il convegno “Fotovoltaico e Sistemi di accumulo: sfide e opportunità del mercato oltre il Conto Energia” organizzato da ANIE/GIFI e dall’Università della Calabria; evento che ha ricevuto il patrocinio di Confindustria Cosenza e dell’Ordine degli Ingegneri di Cosenza.

Dal convegno sono emerse le priorità per rilanciare il fotovoltaico:

  • estensione dei certificati bianchi oltre i 20 kWp;
  • supporto ai sistemi di accumulo elettrico per impianti residenziali;
  • rendere strutturale la detrazione del 50% perché strumento di ripresa economico e dimostrazione di fiducia;
  • estensione della detrazione del 50% alle persone giuridiche abbinato ad un incentivo alla rimozione dell’eternit;
  • definizione e approvazione dei SEU e dei RIU;
  • semplificazione burocratica e la facilitazione per accesso al credito:

“In linea di principio – sottolinea Valerio Natalizia, Vice-Presidente ANIE/GIFI– condividiamo a pieno le recenti dichiarazioni della Commissaria UE per l’Ambiente, Connie Hedegaard. Tutti i Paesi Membri si devono impegnare ad assumere un ruolo guida nell’eliminazione dei finanziamenti pubblici per la produzione da combustibili fossili a favore verso delle fonti rinnovabili e della generazione distribuita”.

“Durante il convegno – conclude Natalizia – abbiamo verificato ancora una volta che l’industria fotovoltaica nazionale non è pronta ad affrontare la grid parity forzata e che essa necessita di urgenti interventi da parte del Governo e della Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas per traghettare in maniera sostenibile il settore verso la piena competitività.”

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento