Un progetto di bioedilizia in centro città

Nel centro di Bayreuth, in Baviera, è stato realizzato un edificio in legno massello, dal design contemporaneo, sostenibile e ad alta efficienza energetica. Il sistema brevettato da holzius non prevede l’uso di colle o parti metalliche

holzius firma Un progetto di bioedilizia in centro città a Bayreuth

Il legno, maturale naturale per eccellenza, è sempre più utilizzato nelle nuove costruzioni per le caratteristiche di sostenibilità, sicurezza e bellezza che è in grado di assicurare.

Proprio il legno è protagonista di una nuova costruzione realizzata a Bayreuth in Baviera, che unisce design e caratteristiche costruttive innovative.

holzius firma Un progetto di bioedilizia in centro città a Bayreuth

Il complesso residenziale in bioedilizia, firmato da VIDA HolzProjekt GmbH e holzius, è stato realizzato nel centro della città e si fa notare per l’architettura innovativa e in qualche modo in contrasto rispetto alla tradizione locale caratterizzata dallo stile del rococò bavarese di Palazzo Nuovo risalente al 1753 e da edifici bassi con facciate in pietra arenaria o a graticcio.

Il nuovo complesso residenziale con facciata in legno massiccio, alto 19 metri, è composto da 2 edifici di 3 e 5 piani e comprende abitazioni sviluppate su 1050mq e 11 posti auto, di cui 3 dotati di sistema di ricarica per auto elettriche.

holzius firma Un progetto di bioedilizia in centro città a Bayreuth

Il sistema costruttivo brevettato di holzius non prevede l’uso di colle e di parti metalliche, tranne che per ascensore, parcheggio sotterraneo e scale realizzati in cemento armato. Per la realizzazione di pareti, solai e tetti è stato utilizzato un tassello in legno con bordi a coda di rondine, giunzioni a pettine e incastri e un’antica tecnica di avvitatura con cavicchio filettato in legno.

Sistema costruttivo holzius per la casa in legno di Bayreuth in Baviera

In questo modo l’edificio ha raggiunto alti livelli di efficienza, rispettando i più stringenti requisiti normativi. Per il soffitto la particolare tecnologia utilizzata ha previsto l’assemblaggio delle travi in legno con una dentatura scanalata a pettine e l’uso di viti in legno di faggio. Nella palazzina di 3 piani in alcune parti la struttura è in legno-cemento.

A Bayreuth in Baviera un edificio in legno firmato holzius

Con l’obiettivo di garantire l’autosufficienza energetica, massima attenzione anche per gli impianti: un sistema geotermico a pompa di calore copre le necessità di riscaldamento, per l’acqua calda è stato installato un sistema di accumulo centrale tenuto a bassa temperatura per limitare al massimo gli sprechi, sul tetto è installato un impianto fotovoltaico, oltre a un sistema sotto forma di mattoni fotovoltaici, sempre su tetto, che riscalda alla temperatura necessaria l’acqua calda per gli appartamenti (tecnologia heat boost).

Il tetto fotovoltaico dell'edificio in legno realizzato a Bayreuth

Per il riscaldamento dell’aria è stata utilizzata una tecnologia innovativa che prevede un “sistema di distribuzione del calore a partire dall’acqua convogliata in due tubi, intonacati con argilla posti all’interno della parete esterna e presenti lungo l’intera superficie” che riscaldano in maniera efficiente gli ambienti.

Il tetto fotovoltaico dell'edificio in legno realizzato a Bayreuth

credit img Vida Holzprojekt

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Le ultime notizie sull’argomento