Quota di rinnovabili nel mix energetico in Italia al 17.1%

I dati dell’Eurostat relativi al 2014. In Europa rinnovabili al 16%

L’Eurostat ha pubblicato i dati relativi al 2014 sull’utilizzo delle energie rinnovabili in Europa, da cui emerge che sono 9 gli Stati membri dell’Unione Europea, compresa l’Italia, che hanno già raggiunto i target fissati al 2020 della quota di energie rinnovabili nel mix energetico.  
Inoltre nel 2014 il consumo di energia proveniente da fonti rinnovabili ha raggiunto il 16%, praticamente raddoppiando i dati del 2004 all’8,5%, primo anno per il quale i dati dell’Eurostat, Ufficio statistico dell’Unione europea, sono stati pubblicati. Nel 2013 la quota di rinnovabili era al 15%.

L’Eurostat ricorda che l’obiettivo per l’Europa al 2020 è di raggiugere il 20% di energie rinnovabili anche se, visto che le fonti pulite svolgono un ruolo centrale per aiutare l’Ue a coprire i propri bisogni energetici, gli Stati membri hanno già deciso per un nuovo obiettivo di almeno il 27% di energie rinnovabili entro il 2030.

Quota di energia da fonti rinnovabili nell’Unione europea (in% del consumo finale lordo di energia)

La quota di fonti rinnovabili è cresciuta in 24 dei 28 Stati membri, con la Svezia in testa con più della metà (52,6%) di energia da fonti rinnovabili nel suo consumo finale lordo, seguita da Lettonia e Finlandia (entrambe 38,7%), Austria (33,1%) e Danimarca (29,2%). Fanalino di coda Lussemburgo (4,5%), Malta (4,7%), Paesi Bassi (5,5%) e Regno Unito (7,0%).

Gli obiettivi nazionali fissati al 2020 per ogni paese tengono conto della situazione di partenza dei singoli Stati, del potenziale delle energie rinnovabili e delle performance economiche. Tra i 28 Stati membri dell’UE, un terzo ha già raggiunto il livello richiesto per soddisfare i propri obiettivi nazionali al 2020: Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Croazia, Italia, Lituania, Romania, Finlandia e Svezia. Danimarca e Austria sono a meno di 1 punto percentuale dal raggiungimento della performance richiesta. Francia, Paesi Bassi, Irlanda e Regno Unito sono ancora molto lontani.

Percentuale di energia da rinnovabili nei singoli paesi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento