Solar Skin: Pannelli Fotovoltaici Gonfiabili

Il progetto Solar Skin sarà presto pubblicato in un nuovo libro intitolato Ecologies Design, a cura di Lisa Tilder e Beth Blostein. Solar Skin è costituito da pannelli fotovoltaici gonfiabili che potrebbero utilizzare energia solare e produrla per qualsiasi edificio senza l'applicazione di costose installazioni e ristrutturazioni.
Ogni "oculare" ha una forma di conchiglia e misura 1,5m per 70cm. La struttura è costituita da una particolare schiuma, un polimero gonfiabile rivestito con celle a film solare sottile stampate su mylar. Le diverse unità possono così essere disposte in modo da formare tutta una varietà di configurazioni.
Solar Skin in qualsiasi luogo potrebbe sostituire i costosi pannelli fotovoltaici tradizionali e le diverse unità gonfiabili disposte secondo ogni esigenza darebbero facile accesso all'energia solare a qualsiasi edificio. Infatti ogni unità di Solar Skin è strutturata in modo tale che con una sottostante struttura metallica possa soddisfare ogni esigenza architettonica.
Il concetto del Solar Skin nasce dalla constatazione che ogni studio di architettura facilmente immagina nuovi edifici in grado di produrre energia per se stessi, con un tetto o magari una facciata dove sono applicate celle solari per produrre energia. Ma nella maggior parte delle metropoli già trasformata in una giungla di cemento era necessario trovare un modo per rendere i grattacieli esistenti più sostenibili. Lo Studio Formwork ha così cercato di fare proprio questo realizzando quella struttura modulare dal nome Solar Skin.

Fonte www.genitronsviluppo.com

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento