Umbria: polo per le energie rinnovabili nella ex centrale

Confindustria Perugia, Università degli Studi di Perugia, Valnestore Sviluppo srl e Angelantoni Industrie Spa hanno siglato un protocolla d'intesa che sancisce la nascita del "Progetto Pietrafitta" volto a trasformare la ex centrale di Pietrafitta in un polo di eccellenza per le energie rinnovabili.
La creazione del Polo di eccellenza per le energie rinnovabili si articolerà in una componente industriale e in una componente di ricerca e studio curata dall'Università di Perugia. La parte industriale sarà avviata dagli insediamenti della Angelantoni, a cui dovrebbero seguire altri investimenti produttivi da parte di aziende specializzate nel settore, e di un Centro di ricerca.
Nella ex centrale dell'Enel, infatti, saranno prodotti i pannelli da utilizzare per la tecnologia legata al solare a concentrazione, mentre nel nuovo stabilimento in costruzione a Massa Martana saranno realizzati tubi ricevitori solari a sali fusi per le centrali del solare termodinamico.
L'accordo sarà gestito da un comitato tecnico scientifico composto da otto membri, la durata è di 5 anni ed è prorogabile.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento

Italian Energy Summit

Italian Energy Summit

Il 29 settembre e 30 settembre si svolge con un nuovo format digitale l'Italian Energy Summit ...