Valutazione della prestazione energetica dei sistemi di illuminazione

Pubblicata in italiano la norma UNI EN 15193-1 che definise la metodologia per valutare la prestazione energetica dei sistemi di illuminazione

Pubblicata la norma UNI EN 15193-1: Requisiti energetici per illuminazione

Sul sito dell’UNI è disponibile in lingua italiana la norma UNI EN 15193-1 che definisce la metodologia per la valutazione della prestazione energetica dei sistemi di illuminazione negli edifici residenziali e non residenziali. La norma fornisce inoltre una metodologia per il calcolo della quantità di energia richiesta o utilizzata per l’illuminazione negli edifici, come misura dell’efficienza energetica degli impianti illuminanti.

La UNI EN 15193-1 viene applicata a edifici nuovi, esistenti o ristrutturati ed è destinata principalmente ai progettisti (architetti, ingegneri…), i committenti e al legislatore nazionale o locale per definire specifici requisiti cogenti.

La norma non include i requisiti di illuminazione, la progettazione di sistemi di illuminazione, la pianificazione dei sistemi degli impianti di illuminazione, le caratteristiche dei prodotti di illuminazione (lampade, dispositivi di controllo e apparecchi di illuminazione) e dei sistemi utilizzati come “display lighting”, delle lampade da tavolo e degli apparecchi integrati nei mobili.
Inoltre la norma non offre alcuna procedura per la simulazione dinamica di scena di illuminazione impostate.

E’ possibile acquistare la norma UNI EN 15193-1 in italiano e inglese sul sito dell’UNI.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Illuminazione

Le ultime notizie sull’argomento