IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nel 2016 in UE la quota di rinnovabili sui consumi ha raggiunto il 17%

Nel 2016 in UE la quota di rinnovabili sui consumi ha raggiunto il 17%

L'Eurostat ha pubblicato i dati aggiornati relativi alla % di rinnovabili sui consumi nell'Unione Europea: undici Stati membri, tra cui l'Italia, hanno già raggiunto i loro obiettivi per il 2020

 

 Nel 2016 la quota di rinnovabili in UE al 17%

 

Mancano solo due anni al 2020, anno in cui i paesi dell'Unione Europea sono tenuti a rispettare gli obiettivi fissati dal “pacchetto clima-energia 20-20-20”, in cui uno degli indicatori principali è la percentuale di energie green nel consumo finale lordo di energia, ovvero il 20% entro il 2020 e almeno il 27% entro il 2030.


L'Eurostat, Ufficio statistico europeo, ha presentato nei giorni scorsi i dati aggiornati che evidenziano che nel 2016 la quota di energia da fonti rinnovabili nel consumo finale lordo ha raggiunto il 17% nell'UE, a 3 punti dal target fissato al 2020. Si tratta di un valore esattamente doppio rispetto ai dati registrati nel 2004 (8,5%), primo anno per il quale i dati sono disponibili.

 

Il Pacchetto energia ha fissato specifici obiettivi per ogni paese membro dell'UE, considerando i diversi punti di partenza, il potenziale delle energie rinnovabili e le prestazioni economiche degli Stati.

 

Percentuale di energie rinnovabili sui consumi finali in Europa, nel 2004 e 2016

Percentuale di energie rinnovabili sui consumi finali in Europa, nel 2004 e 2016

 

Dal 2004, la quota delle fonti rinnovabili nel consumo finale lordo di energia è aumentata notevolmente in tutti gli Stati membri, rispetto al 2015, è cresciuta in 15 dei 28 Stati membri.

Dei 28 Stati membri dell'UE, 11 hanno già raggiunto il proprio target al 2020: Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Croazia, Italia, Lituania, Romania, Finlandia, Svezia e Ungheria. L'Austria è distante meno di 1 punto percentuale dall'obiettivo per il 2020. Come sappiamo l'Italia ha raggiunto nel 2014 il target fissato del 17%. La Svezia è il paese con la quota più alta di rinnovabili sui consumi finali, con il 53,8% di energia green, maglia nera a Lussemburgo, con solo il 5,4% di energie rinnovabili sui consumi finali, Malta e Paesi Bassi, entrambi al 6%.

 

Male anche Francia, Irlanda e Regno Unito, ancora troppo distanti dal target fissato.

 

Quota di energia da rinnovabili sui consumi finali nei paesi dell'UE

Quota di energia da rinnovabili sui consumi finali nei paesi dell'UE

 

 

Approfondisci l'articolo Renewable Energy Statistics dell'Eurostat (inglese)

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/05/2018

REbuild, il futuro delle costruzioni a Riva del Garda

Torna, a fine maggio, l’appuntamento con REbuild, la manifestazione nazionale, in programma a Riva del Garda, che si propone di essere piattaforma per l’innovazione delle costruzioni italiane.   Edilizia green per REbuild 2018 Dal 29 al ...

18/05/2018

Scendono le emissioni CO2 e cresce il PIL

I dati pubblicati da Ispra con le prime stime per il 2018 confermano il disaccoppiamento tra crescita economica e calo di emissioni     Ispra, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ha pubblicato l’inventario ...

16/05/2018

Le nuove norme Europee per lambiente

Il Parlamento Europeo lo scorso aprile ha varato le nuove norme per rendere le auto più pulite e sicure, e il nuovo pacchetto normativo sugli obiettivi di riciclaggio. Intanto il Consiglio Europeo approva gli obiettivi di riduzione delle emissioni e di ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

15/05/2018

Gli impatti della riqualificazione degli edifici su clima e salute

C40 è un network ci città che nel mondo sono impegnate nella lotta ai cambiamenti climatici, collaborando in modo efficace e promuovendo azioni a sostegno della sostenibilità. Il Gruppo Rockwool tra i sostenitori del ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c un grattacielo che pulisce laria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

14/05/2018

I chiarimenti di Rete Irene sui limiti di spesa per ecobonus e sismabonus

Virginio Trivella - Coordinatore del Comitato tecnico scientifico di Rete Irene, ha analizzato la Circolare n. 7/E dell'Agenzia delle Entrate e offre utili chiarimenti sui limiti di spesa per la riqualificazione energetica degli edifici e per gli interventi ...

11/05/2018

Educare alla sostenibilit, l'esempio di Ecovillaggio Montale

Bambini e ragazzi devono imparare sin da piccoli la cultura della sostenibilità e del rispetto ambientale. Il quartiere bio Ecovillaggio Montale cerca di formare i giovani promuovendo varie attività sul campo     Le tematiche ...