IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > GFM, sedici nuove unitā abitative in classe A+

GFM, sedici nuove unitā abitative in classe A+

Lo scorso 27 marzo, GFM ha completato la prima delle due palazzine del complesso residenziale in classe energetica A+, Bulgarograsso - Como; sedici unità abitative, montate in tempi rapidi grazie all'innovativa struttura prefabbricata in legno proveniente dall'Austria. L'intero complesso rappresenta un progetto ambizioso in termini di eco sostenibilità e di risparmio energetico, con impianti a energia rinnovabile (geotermia e fotovoltaico) e tecnologie all'avanguardia (domotica).
GFM, società di Gruppo Foti, esprime sul mercato un modo nuovo di concepire e di realizzare interventi edili di ristrutturazioni e di nuove costruzioni. Rivoluziona l'approccio al tema del ‘costruire' che, non a caso, diventa ‘abitare'. Flavio Foti, alla guida di Gruppo insieme ai fratelli Giovanni e Michele, spiega: "... ci siamo ripromessi di studiare un modo nuovo di costruire, mettendo al centro del sistema il concetto dell'abitare. Per noi oggi le priorità sono la persona e il suo benessere, inteso letteralmente come "star bene nella propria casa".

Esterno del complesso residenziale A+ a Bulgarograsso

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/02/2015

Un nuovo asilo sostenibile e antisimico firmato Cucinella Architects

Precise scelte progettuali hanno permesso al nuovo asilo nido realizzato nel Comune di Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, di ottenere la certificazione in classe A: a partire dalla progettazione passiva, combinata con l’uso di impianti ad elevata ...

Un nuovo asilo sostenibile e antisimico firmato Cucinella Architects
17/02/2015

In Veneto la prima casa a bolletta zero certificata Minergie

In provincia di Verona, a San Martino Buon Albergo, è stata realizzata una casa monofamiliare di circa 220 m2, costruita su due piani,  che produce più energia di quanta ne consumi, grazie a un involucro termico performante, un’ottima ...

In Veneto la prima casa certificata Minergie realizzata con sistemi Hoval
13/02/2015

Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca

E' in costruzione a Mondovì, in provincia di Cuneo, un edificio residenziale composto da quattro piani fuori terra e da un piano interrato, realizzato secondo i severi requisiti del Protocollo ITACA 1.5, uno strumento di valutazione del livello di ...

Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca con REDArt di Rockwool
04/02/2015

A Courmayeur inaugurata l'ecosede della Scuola di Sci e Snowboard

La nuova sede green della Scuola di Sci e Snowboard di Courmayeur a Plan Checrouit recentemente inaugurata, si caratterizza per innovazione, architettura sostenibile e tecnologia verde. Si tratta di un edificio che può essere modificato, ampliato e ...

A Courmayeur inaugurata l'ecosede della Scuola di Sci e Snowboard
28/01/2015

Residenze studentesche a basso consumo energetico a Heidelberg

Sono state recentemente realizzate per gli studenti dell’Università di Heidelberg in Germania delle nuove residenze con struttura portante in legno, che uniscono un'architettura moderna a bassissimi consumi energetici, grazie all'involucro ...

Progetto Residenze per studenti a Heidelberg. Finestre con sistemi in PVC SchücoAlu Inside.
22/01/2015

Rubner apre al pubblico Rhome for DenCity, medaglia d’oro al Solar Decathlon 2014

In occasione di Klimahouse, Rhome for DenCity, il prototipo abitativo italiano, progettato e realizzato dal team degli studenti dell’Università Roma Tre, guidati dall’Architetto Chiara Tonelli, in collaborazione con Rubner Haus, sarà ...

Aperto al pubblico Rhome for DenCity, medaglia d’oro al Solar Decathlon 2014
19/12/2014

Cā Spineda, restauro in bioedilizia

Ca’ Spineda è un’antica casa padronale costruita nel 1560 a Montebelluna, in provincia di Treviso, dalla Nobile famiglia trevigiana Spineda De Cattaneis con l’architettura tipica casa patrizia veneta di collina. Si tratta di 2.650 mq ...

Cā Spineda, restauro in bioedilizia
18/12/2014

Inaugurato il rifugio ecosostenibile Casa Capriata

A sessant’anni dal progetto proposto dall’architetto torinese Carlo Mollino in occasione della decima Triennale di Milano del 1954, è stata inaugurato il rifugio “Casa Capriata”, grazie al Comune di Gressoney Saint Jean che ha ...

Inaugurato il rifugio ecosostenibile Casa Capriata
Partnership