IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il rifugio sul Monte Bianco efficiente e sostenibile

Il rifugio sul Monte Bianco efficiente e sostenibile

Installati 28 pannelli fotovoltaici sulla facciata sud del Rifugio Torino e un sistema di recupero per l'acqua piovana che hanno permesso la riduzione delle emissioni di CO2 e un miglioramento dell'efficienza energetica

 

28 pannelli fotovoltaici installati sulla facciata sud del Rifugio Torino sul Monte Bianco

 

E' stato realizzato un intervento di riqualificazione efficiente del Rifugio Torino, che si trova nei pressi del Colle del Gigante sul massiccio del Monte Bianco, a 3.375 metri di quota, nell'ambito del progetto europeo LIFE SUSTAINHUTS della durata di 4 anni, nato con l’obiettivo di incentivare l'uso di energia rinnovabile, ridurre le emissioni, migliorare l'efficienza energetica in nove rifugi in Spagna, Italia e Slovenia.

 

Per l’Italia partecipano al progetto LIFE SUSTAINHUTS il parco tecnologico di Torino Environment Park e CAI Torino che hanno realizzato questo primo intervento  presso in Rifugio Torino che si trova poco distante da Courmayeur ed è facilmente raggiungibile con la nuova funivia Skyway Montebianco.

 

Obiettivo dell'intervento è un miglioramento dell'efficienza energetica dell'edificio del 20%, la diminuzione delle emissioni di CO2 fino a 21 tonnellate all’anno e quelle di NOx fino a 0,5 tonnellate all’anno. In particolare sono stati installati sulla facciata sud del rifugio 28 pannelli fotovoltaici, che assicurano il riscaldamento delle due stanze destinate agli alpinisti e alle guide. Il rifugio è stato inoltre fornito di un sistema di recupero dell’acqua piovana e di quella ottenuta dallo scioglimento della neve, che permette di accumulare in apposite vasche l'acqua che viene filtrata e quindi utilizzata in cucina. Anche le acque grigie sono filtrate e riutilizzate negli impianti igienici, con risparmio sui costi di trasporto a valle.

 

Ora che i lavori sono terminati fino al 2020 verranno monitorati i consumi per verificare le possibili migliorie del progetto per poterlo replicare su edifici simili. Si tratta, come sottolinea Davide Canavesio, Amministratore Delegato di Environment Park di un modello virtuoso, realizzato nel rispetto della natura circostante, focalizzato su efficienza e sostenibilità, che prevede l'uso di materiali innovativi e certamente applicabili anche in altri rifugi.

 

Osvaldo Marengo, Vice Presidente CAI Torino sottolinea che uno dei problemi più significativi dei rifugi è quello della mancanza di acqua, che è stato risolto in maniera econicamente sostenibile con un intervento che garantisce il ritorno degli investimenti in pochi anni.

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/07/2018

Efficienza energetica scuole, prorogata la scadenza del fondo Kyoto

Prorogata al 30 dicembre 2018 la scadenza per accedere al Fondo Kyoto per interventi di efficientamento degli istituti scolastici     Il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa rende noto che è stato posticipato di sei mesi, ovvero al 31 ...

03/07/2018

Italia al primo posto per le politiche di efficienza energetica

Pubblicato il Rapporto ACEEE: se si vogliono raggiungere gli obiettivi di Parigi, è necessario migliorare gli sforzi in tema di efficienza energetica. La classifica dei 25 paesi più energivori     ACEEE, American Council for an ...

22/06/2018

Ok allaccordo UE per obiettivo efficienza energetica del 32,5%

Commissione europea, Consiglio Ue e Europarlamento hanno raggiunto un nuovo accordo su efficienza energetica e Governance che prevede un obiettivo di efficienza del 32,5% entro il 2030 e dello 0,8% di risparmio energetico annuo per il ...

21/06/2018

Pubblicata la direttiva EU sullefficienza energetica

Pubblicata in GU la Direttiva UE 2018/844: entro il 2050 edifici a energia quasi zero, riduzione delle emissioni in UE dell’80-85%. Misure per la mobilità elettrica, nuovi strumenti per edifici smart     Pubblicata sulla Gazzetta ...

19/06/2018

Grazie all'Ecobonus 3,7 mld di investimenti nel 2017

L'Enea ha presentato questa mattina il 7° Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica: nel 2017 l’ecobonus ha mosso investimenti di oltre 3,7 miliardi di euro per la realizzazione di ...

29/05/2018

23 milioni di euro per lefficienza energetica di edifici e impianti a Milano

Pubblicato sul sito del comune di Milano il bando per accedere ai finanziamenti per interventi di efficienza energetica degli edifici privati   Promosso dal Comune di Milano un bando che mette a disposizione dei cittadini 23 milioni di euro a fondo ...

29/05/2018

Solo 4 tecnologie per l'energia pulita sono sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi climatici

L'Agenzia internazionale per l'energia ha pubblicato una nuova analisi sulla transizione energetica che rivela che nel 2017 solo 4 delle 38 tecnologie sono state in linea con gli obiettivi climatici, accesso all'energia e inquinamento ...

18/04/2018

Disponibile la nuova versione del software DOCET per la certificazione

ENEA e CNR hanno predisposto la versione aggiornata del software per la certificazione energetica che permette la trasmissione degli APE ai sistemi informativi predisposti dalle Regioni attraverso il file di interscambio generato Enea e Istituto per le ...