A Brasilia la prima “ambasciata verde”

Nel quadro delle iniziative varate dalla Farnesina in favore dell'ambiente, è stato installato sul tetto dell'Ambasciata d'Italia a Brasilia un sistema di pannelli fotovoltaici che fanno parte del progetto "Ambasciata Verde", condotto in collaborazione con Enel Green Power e in stretto coordinamento con le competenti autorità brasiliane.
La capacità installata di circa 50 Megawatt, sarà in grado di produrre energia sufficiente a soddisfare buona parte del fabbisogno dell'Ambasciata. La prospettiva é di rendere l'Ambasciata stessa completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.
"In un'ottica di contenimento della spesa, il progetto "Ambasciata Verde" – ha sottolineato Il Ministro degli Esteri Frattini quando è stato presentato il progetto- nasce dall'esigenza di una più oculata ed efficiente gestione della cosa pubblica e consente di valorizzare, con una tra le tecnologie più avanzate, una fonte di energia rinnovabile a emissione zero di cui il Brasile dispone in abbondanza".
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento