Approvato dal Consiglio dei Ministri un Fondo per interventi di riqualificazione energetica

Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 9/07/2010 ha approvato, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Stefania Prestigiacomo, un disegno di legge che interviene significativamente sui valori di inquinamento dell’aria (emissioni di PM10 e di ossidi di azoto), in considerazione dei picchi registrati in almeno cinquanta zone del territorio nazionale.
In quindici fra Regioni e Province autonome (dove si manifesta un rischio sanitario per la popolazione) sono introdotti divieti e limiti alla circolazione del traffico per diverse categorie di mezzi di trasporto ed incentivi per l’acquisto di veicoli di nuova immatricolazione o classe di omologazione Euro 5.
Inoltre è stato istituito un Fondo di rotazione per interventi di riqualificazione energetica per gli edifici pubblici, installazione di pannelli solari, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti a caldaie di condensazione. Sono infine previste misure di limitazione e contenimento delle emissioni inquinanti delle navi all’ormeggio.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento