Archiprix Italia 2015, premio per le migliori tesi di laurea di architettura sostenibile e urbanistica

Al via la quarta edizione, domande entro il 15 luglio

Il  Consiglio  Nazionale  Architetti,  Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori è promotore dell’iniziativa Archiprix Italia, in partenariato con Archiprix International, fondazione che organizza da alcuni anni un Premio Internazionale di architettura rivolto a giovani architetti neolaureati.
Archiprix Italia, attraverso il Premio a cadenza biennale, presenta le migliori tesi di laurea nel campo dell’architettura, dell’urbanistica  e  architettura  del  paesaggio e del restauro architettonico, discusse in Italia presso le Facoltà di Architettura e di Ingegneria Edile-Architettura.

Ogni Facoltà può presentare un massimo di tre tesi di laurea per ciascuna delle seguenti sezioni: Architettura; Urbanistica e Paesaggio; Restauro architettonico.
Il tema della sostenibilità, che già aveva caratterizzato Archiprix Italia 2010, ed il tema della Rigenerazione Urbana Sostenibile (RI.U.SO dell’edizione 2013), viene  ampliato  e completato  con il rapporto che l’architettura ha,  può e deve avere con i valori del territorio, dell’ambiente naturale, delle dinamiche sociali ed economiche, e nella fattispecie della produzione dei beni e servizi.
L’occasione offerta dalla contemporaneità della manifestazione  EXPO  2015, “Nutrire il Pianeta” deve poter alimentare nuovi spunti di creatività che pongano l’accento sugli aspetti culturali, sociali ed economici legati alla produzione, distribuzione e consumo agro-alimentare.
Anche questa edizione del Premio si svolge sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, (MIBACT).
La premiazione di Archiprix Italia 2015 è prevista entro il mese di ottobre 2015, durante un convegno dedicato ai temi dell’architettura ed organizzato ad EXPO 2015.

In particolare le tesi che propongono il progetto di architettura debbono essere in grado di rispondere alla domanda di sostenibilità ambientale del manufatto edilizio, anche attraverso una migliore ed adeguata contestualizzazione urbana, territoriale e socio-economica, non mancando di assumere come riferimento anche i profili tecnici ed economici della programmazione edilizia, dell’efficienza energetica e della sicurezza domestica.

Possono partecipare tutti i neolaureati, senza alcuna limitazione di cittadinanza, che abbiano discusso la propria tesi di laurea presso una Facoltà  italiana di Architettura o di Ingegneria Edile-Architettura, negli anni accademici 2012/2013 e 2013/2014.

Gli elaborati progettuali, devono essere inviati esclusivamente attraverso il sistema di trasmissione disponibile alla pagina http://awn.wetransfer.com, indicando il proprio indirizzo e-mail come mittente e, come destinatario, l’indirizzo archiprixitalia@archiworld.it.  Il  materiale dovrà essere raccolto in un  unico archivio compresso in  formato NomeCognome.zip. L’invio dovrà avvenire entro le ore 18:00 del 15 luglio 2015.

Calendario:

  • Lancio del Bando 04  maggio 2015
  • Nomina componenti della giuria entro fine maggio 2015
  • Consegna degli elaborati 15 luglio 2015
  • Conclusione dei lavori della giuria 20 settembre 2015
  • Comunicazione esito concorso 30 settembre 2015
  • Premiazione ottobre 2015

Scarica il Bando del Premio Archiprix Italia 2015

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento