assoRinnovabili si appella a Napolitano

Il decreto spalma rinnovabili mette a rischio un intero settore

assoRinnovabili ha scritto al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano perché valuti la possibilità di chiedere al Governo un riesame del provvedimento spalma incentivi presentato dal ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi.

L’Associazione auspica che un intervento di Napolitano possa evitare “la condanna di un settore che non solo sta producendo ricchezza in termini di PIL e occupazione, ma garantisce anche all’Italia un futuro più pulito, sostenibile e, non ultimo, energeticamente indipendente”. Si tratta di una norma, continua il comunicato, che potrebbe portare al fallimento della maggior parte delle iniziative imprenditoriali avviate nel corso degli ultimi anni, con un impatto in termini di minori entrate per l’erario quantificabile tra 500 e 700 milioni di euro e il rischio concreto di perdere oltre 10.000 posti di lavoro.

Ricordiamo che nei giorni scorsi Valerio Onida, Presidente Emerito della Corte Costituzionale, ha espresso un parere di grave incostituzionalità del provvedimento.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento