Advertisement

Funzionali, igienici e sicuri: scopriamo le caratteristiche dei bagni chimici

Grandi eventi all’aperto, concerti, stabilimenti balneari o campeggi: in tutti questi luoghi è difficile poter utilizzare un bagno tradizionale. Al suo posto troviamo però il bagno chimico, uno strumento sanitario ad uso temporaneo progettato per tutti quei contesti in cui non è possibile trovare un WC.

Funzionali, igienici e sicuri: scopriamo le caratteristiche dei bagni chimici Ecotaurus

Indice degli argomenti:

Conoscete le caratteristiche di un bagno chimico? A differenza di un normale bagno, il wc chimico non è collegato a un sistema fognario. Per questo motivo entrano in gioco gli agenti chimici che, con la loro azione, aiutano a eliminare le scorie. Solitamente vengono utilizzati disgreganti ecologici, che svolgono un’azione caustica e disinfettante, eliminando le scorie. Viene inoltre utilizzato del profumo in modo da eliminare i cattivi odori.

Va sottolineato che i bagni chimici sono la soluzione ideale e a norma di legge per l’emergenza COVID-19.

Bagno chimico ecologico

L’attenzione verso l’ambiente è fondamentale, anche nel caso dei bagni chimici è possibile ricorrere a una serie di soluzioni che hanno un minor impatto sulla natura.

Un esempio può essere quello di ricorrere a liquidi disgreganti biologici, composti principalmente da sostanze naturali. In questi prodotti sono presenti miliardi di microorganismi che lavorano per “demolire” le sostanze organiche riducendo la formazione di cattivi odori. Si tratta di prodotti dedicati principalmente ai WC portatili, come quelli che possiamo trovare nei camper o nei caravan.

Come è fatto un bagno chimico?

Tornando alle caratteristiche del bagno chimico, possiamo dire che è composto sostanzialmente da due parti: in quella superiore troviamo il sedile al cui interno troviamo le acque bianche utilizzate per risciacquare e igienizzare il wc. Nella parte inferiore troviamo invece il contenitore delle acque nere, al cui interno sono disciolti i prodotti chimici destinati all’eliminazione delle deiezioni.

Dall’installazione allo smontaggio: ecco i bagni chimici di Ecotaurus

Abbiamo visto come un bagno chimico è un prodotto davvero utile in tutte quelle situazioni in cui non è possibile utilizzare un bagno “tradizionale”. Ma come possiamo essere sicuri di aver scelto il modello corretto per la sua destinazione d’uso? In questo scenario è importante rivolgersi a un’azienda che può supportarvi in ogni fase del noleggio, dall’installazione al ritiro del wc chimico.

Funzionali, igienici e sicuri: scopriamo le caratteristiche dei bagni chimici Ecotaurus

Tra le realtà più interessanti del settore di noleggio bagni chimici troviamo Ecotaurus, azienda attiva in Lombardia e provincia. Cosa rende particolare questo team di professionisti? La competenza ed esperienza che permette di offrire un servizio completo e totalmente a norma.

Ecotaurus si occupa di pulizia e noleggio di bagni chimici multi funzionali e sicuri, in ottemperanza alle norme in materia di sicurezza.

L’iter di lavoro di Ecotaurus

Il team di Ecotaurus, mediante apposte attrezzature, si occupa della consegna e dell’installazione del wc chimico direttamente in loco. Ogni aspetto è curato nel dettaglio: sia che si tratti della predisposizione dello spazio di lavoro o del montaggio dello strumento sanitario.

Il plus di Ecotaurus è l’attenzione alla pulizia e all’igiene del bagno chimico. La manutenzione viene dunque effettuata da un professionista che si occupa del lavaggio e della sterilizzazione della struttura, così come è stabilito dalla normativa vigente.

Anche il ritiro finale è ad opera dell’azienda lombarda: al termine del periodo di noleggio lo staff di Ecotaurus si occupa di sanificare la struttura e di rimuoverla dall’area preposta. Il tutto con la massima velocità, precisione ed efficienza.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento