Advertisement

Bando per un plesso scolastico nel nuovo quertiere green di Milano

EuroMilano propone un concorso internazionale per la progettazione di una nuova scuola pubblica a Cascina Merlata, nel primo quartiere a emissioni zero che si trova in prossimità del polo fieristico di Rho-Pero, dell’area Expo 2015 e della direttrice Nord-Ovest.
Nel nuovo quartiere che si estende su una superficie di oltre 540 mila mq, saranno realizzate residenze (52.500 mq di housing sociale, 127.000 mq di edilizia convenzionata e 143.500 mq di libera) e servizi (scuole, asili), spazi pubblici attrezzati, cinque parchi giochi, il recupero della Cascina per funzioni di interesse pubblico e il Villaggio Expo 2015, un albergo e uffici. La zona è immersa in un parco pubblico attrezzato di oltre 200 mila mq con oltre 10 km di piste ciclabili che collegheranno Expo alla città di Milano attraverso il Raggio verde n.7.

Per la realizzazione della Scuola, EuroMilano ha indetto un concorso di idee a inviti rivolto a 7 studi internazionali: Caputo, C+S Associati, Ar associati, Piuarch, Scandurra, Miralles Tagliabue e Onsite Studio. Il plesso si svilupperà su un’area di 13.790 mq, ospiterà 800 alunni di tre livelli scolastici e prevede la scuola per l’infanzia, e quelle primaria di primo e secondo grado – a servizio del nuovo quartiere e degli insediamenti esistenti.

I progettisti hanno tempo fino al 7 ottobre per consegnare gli elaborati. Il vincitore sarà proclamato il 6 novembre 2013 da una una giuria composta da Ennio Brion nel ruolo di presidente, Vittorio Magnago Lampugnani, Roberta Pezzulla dell’assessorato all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano, Alessandro Pasquarelli e Eugenio Kannes per Cascina Merlata spa.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento