Advertisement

Biodiversità e cambiamenti climatici al G8 di Siracusa

La lotta ai cambiamenti climatici e la conservazione della biodiversità sono i temi principali del Vertice dei Ministri dell’Ambiente che si terrà a Siracusa dal 22 al 24 aprile presso il Castello di Maniace (Via Castello Maniace, 51), sull’isola Ortigia.
I Ministri dell’Ambiente dei paesi del G8, Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Giappone, Canada, Russia, assieme a Cina, India, Brasile, Messico, Indonesia, Sudafrica, Australia, Repubblica di Corea, Egitto, con la partecipazione della Repubblica Ceca, Presidenza di turno dell’Unione Europea, della Commissione Europea, della Danimarca in qualità di Presidenza della prossima COP (Convention on Climate Change) e di alcune Organizzazioni Internazionali, si riuniranno a Siracusa su iniziativa della Presidenza italiana del G8.
Padrona di casa il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo.
Obiettivo della riunione di Siracusa sarà lanciare un importante messaggio politico sulla biodiversità e sul rapporto tra salute e ambiente, in particolare per i bambini, oltre a facilitare il dialogo sul tema dei cambiamenti climatici in vista della Conferenza di Copenhagen che, nel dicembre di quest’anno, dovrà definire gli assetti globali del ‘post Kyoto’.

In particolare l’edizione 2009 del G8 Ambiente affronterà le seguenti tematiche:
Tecnologie a basso contenuto di carbonio
“Prospettive e barriere allo sviluppo ed alla diffusione delle tecnologie a basso contenuto di carbonio nel breve, medio e lungo termine”
Sessione I, 22 aprile 2009
Cambiamenti climatici
“Scenari negoziali sui cambiamenti climatici”
Sessione II, 23 aprile 2009
Biodiversità
“Biodiversità: una nuova prospettiva”
Sessione III, 24 aprile 2009

Principali Organizzazioni internazionali presenti:
GEF (Global Environment Facility)
IEA (International Energy Agency)
IUCN (International Union for Conservation of Nature)
OECD (Organization for Economic Co-operation and Development)
The World Bank
UNEP (United Nations Environment Programme)
UNFCCC (United Nations Framework Convention on Climate Change)
 
Per ulteriori informazioni
www.g8ambiente.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento