Boom eolico, Italia quinta in Europa

L’eolico destinato a dominare la crescita delle rinnovabili; entro il 2030 il 20% dell’elettricità globale verrà dal vento

Dal Rapporto Global Wind Energy emerge che entro il 2030 l’energia eolica potrebbe raggiungere i 2.110 GW di potenza installata, fornire fino al 20% dell’elettricità globale, assicurare la creazione di 2,4 milioni di nuovi posti di lavoro, ridurre le emissioni di CO2 di oltre 3,3 miliardi di tonnellate all’anno, e attrarre investimenti annui di circa 200 miliardi di €. L’industria eolica, si legge nello studio, rappresenta uno dei settori chiave del settore energetico, considerando l’alta competitività che ha ormai raggiunto. Il Global Wind Energy Outlook prende in considerazione quattro possibili scenari di sviluppo del settore eolico fino al 2020, 2030 e il 2050.

Nel 2015, l’energia eolica a livello mondiale ha raggiunto i 435 GW di potenza installata, ovvero il 7% della capacità totale di generazione di energia. Per spingere davvero il settore, assicurando anche il raggiungimento degli obiettivi previsti dalla COP21 di Parigi, i Governi dovrebbero attuare una serie di misure e programmi di sostegno.

Per quanto riguarda l’Europa, nel Vecchio Continente ci sono ormai 147,7 GW installati, di cui 141,6 GW sono nella UE e il settore rappresenta quasi la metà (44,2%) del totale della nuova potenza installata nel 2015. La Germania resta il paese dell’UE con la maggior capacità installata (44,9 GW), seguita da Spagna (23 GW), Regno Unito (13,6 GW), Francia (10 GW) e Italia (9 GW). Svezia, Danimarca, Polonia e Portogallo hanno ciascuno più di 5 GW installati.

Va sottolineato che nel 2015 il 47% di tutti i nuovi impianti europei  sono stati realizzati in Germania e il 73% delle nuove realizzazioni sono state nei primi quattro mercati, un andamento simile a quanto accaduto nel 2014, mentre negli anni precedenti c’era una maggiore diffusione anche in altri paesi.

La Germania a livello globale è il terzo mercato, preceduta solo da Stati Uniti e Cina.

Secondo lo scenario di “crescita moderata” presentato nello studio, la capacità di energia eolica in Europa potrebbe crescere fino a 200 GW nel 2020 (+ 42% dal 2015) per arrivare a 320 GW nel 2030.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico

Le ultime notizie sull’argomento