Comfort abitativo e isolamento termico con Lecablocco Bioclima Zero18p

Trasmittanza termica U di 0,18 W/m2K e ottimo comportamento anche in stagione estiva grazie all’inerzia termica

E’ in fase di ultimazione una villa monofamiliare in cui i progettisti hanno scelto di utilizzare come muratura di tamponamento Lecablocco Bioclima Zero 18p di ANPEL, per garantire il massimo comfort abitativo grazie agli alti valori di isolamento e inerzia termica sia in clima invernale, sia in clima estivo.

Il blocco, di spessore totale 44 cm, è costituito da una parte interna in calcestruzzo di argilla espansa Leca di 24,5 cm, un pannello isolante in polistirene espanso con grafite di 13,5 cm e una parte esterna a protezione del pannello isolante di 6 cm. Le tre parti sono preaccoppiate in modo da realizzare le pareti con un’unica posa a cui vanno aggiunti solo gli intonaci. L’involucro edilizio in Bioclima Zero18p permette di raggiungere una trasmittanza termica U di 0,18 W/m2K, oltre ad un ottimo comportamento anche in stagione estiva grazie all’inerzia termica che lo caratterizza (sfasamento di  oltre 17 ore e un fattore di smorzamento di 0,052).

Per eliminare i ponti termici in corrispondenza degli elementi in calcestruzzo armato come le travi e i pilastri, è stata utilizzata una Tavella isolata composta da un pannello isolante e da una tavella in calcestruzzo Leca a protezione del pannello isolante preaccoppiati tra loro. La struttura a telaio è in questo caso composta da pilastri in calcestruzzo armato di dimensioni 30×30 cm. In soli 14 cm è stata possibile l’eliminazione del ponte termico e la continuità dello strato esterno di protezione per una maggiore robustezza e durabilità nel tempo. Il sistema si completa con l’elemento Architrave preisolato che permette la continuità del taglio termico anche in corrispondenza delle aperture. 

Il cantiere in breve:

Località: Roverbella (MN)

Oggetto: Edificio residenziale-abitazione privata

Tipologia strutturale: Struttura portante a telaio in calcestruzzo (pilastri 30×30 cm) e muratura di tamponamento in Lecablocco Bioclima Zero18p

Progetto architettonico: Arch. Alberto Ruggeri; Arch. Alessandra Madella

Impresa esecutrice: Cos.ne srl, Mantova

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento