Da una ricerca ENEA: un terzo degli edifici scolastici sostenibili, e 150 mila posti di lavoro

ENEA ha valutato che, con 8 miliardi di euro, si potrebbero risanare, rendendoli energicamente efficienti, un terzo degli stabili di scuole e uffici che, sommati insieme, compongono il 70% del patrimonio edilizio italiano (43 mila gli edifici scolastici e 14 mila gli stabili che ospitano uffici). Il risparmio energetico è stimabile in un risparmio economico di 420 milioni l’anno.
Dalle valutazioni di ENEA l'intervento sugli edifici potrebbe ridurre del 18% le spese di riscaldamento e del 20% la bolletta della luce. L'investimento, che si ripagherebbe in vent'anni, genererebbe un indotto di 20 miliardi di euro capaci di creare fino a 150 mila nuovi posti di lavoro.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento