Dall’Australia pellicole anti riflesso spray

Dall'Australian National University arriva la notizia dello sviluppo di una nuova tecnologia che permette di applicare lo strato finale delle celle, quello anti riflesso, che è in grado di rendere la produzione più economica e le celle più efficienti.

I metodi di produzione attuali, prevedono l'utilizzo di idrogeno allo stato di plasma e l'applicazione sotto vuoto di una pellicola anti riflesso. Il nuovo procedimento, messo a punto dai ricercatori dell'Università, in collaborazione alle società Spark Solar Australia e la finlandese Braggone Oy, consiste invece nello spruzzare una pellicola di idrogeno e una pellicola anti-riflesso sul pannello solare. In questo modo viene abbassato il costo di produzione delle celle senza comprometterne la qualità.

Per migliorare l'efficienza delle celle, gli scienziati, si propongono di intervenire sul grado di ruvidità delle celle, in modo da aumentare la superficie utile all'assorbimento dell'energia solare.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento