Due Premi di laurea per tesi nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica

Comitato Leonardo e GSE insieme per sostenere giovani talenti

Il GSE sostiene anche quest’anno, con due borse di studio, i Premi di laurea promossi dal Comitato Leonardo, con l’obiettivo di sostenere i giovani talenti, che abbiano sviluppato le tesi più brillanti e le idee più innovative, capaci di proporre nuovi spunti per lo sviluppo del Made in Italy nel settore dello sviluppo scientifico e tecnologico delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica.

In particolare il Bando ha l’obiettivo di premiare ricerche di giovani studiosi che possano contribuire a svelare lo opportunità dello sviluppo scientifico e tecnologico delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica in Italia, con particolare riguardo ad aspetti come l’innovazione tecnologica, lo sviluppo di filiere industriali italiane per la produzione di energie rinnovabili e per l’efficienza energetica, l’integrazione delle energie rinnovabili nelle reti energetiche, le potenzialità dello sviluppo delle fonti rinnovabili e le applicazioni dell’efficienza energetica in edilizia.

Tra i criteri di valutazione per l’assegnazione dei due premi di laurea per tesi sul Made in Italy nel settore delle rinnovabili, del valore di 3.000 euro ciascuna, rientrano la qualità dell’analisi, il grado di innovazione e l’applicabilità dei risultati.


Per partecipare al Bando
si richiede di inviare entro il 31 Ottobre 2014 il modulo di adesione al concorso, completo della Ricerca in formato elettronico e di una breve sintesi della stessa, alla Segreteria Generale del Comitato Leonardo, via Liszt 21 – 00144 Roma (tel. 0659927990 – segreteria@comitatoleonardo.it)

Scarica il bando “Sviluppo scientifico e tecnologico delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica in Italia“.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento