Advertisement

Energia sostenibile nelle masserie tarantine

Protocollo d’intesa tra Officinae Verdi spa, e GAL Colline Joniche

E’ stato firmato nei giorni scorsi il Protocollo di Intesa tra Officinae Verdi spa, la Energy Environment Company UniCredit – WWF e il Gruppo di azione locale (GAL) Colline Joniche per promuovere un uso sostenibile dell’energia nelle masserie tarantine, attraverso la realizzazione di audit energetici e l’installazione di impianti a fonti rinnovabili, la fornitura di energia pulita a condizioni agevolate, lo sviluppo di progetti e iniziative di sensibilizzazione ambientale.

Le masserie, in seguito a un’analisi dettagliata dei propri consumi energetici e delle aree di miglioramento in termini di efficienza, potranno individuare le migliori soluzioni tecnologiche per abbattere i costi della bolletta e le emissioni di CO2. Potranno quindi realizzare impianti a fonti rinnovabili tra biomassa, biogas, minieolico, cogenerazione, fotovoltaico in gridparity, solare termico, soluzioni per l’efficienza energetica o semplicemente attivare una fornitura di energia elettrica pulita a condizioni agevolate.

L’iniziativa rientra nel progetto Green Road, un modello innovativo di crescita sostenibile nato dal gruppo di azione locale con l’obiettivo di  riqualificare in chiave di sviluppo sostenibile il territorio della Provincia di Taranto, attraverso la valorizzazione della rete di masserie che saranno collegate da un sistema di mobilità sostenibile, grazie a mezzi alimentati ad energia elettrica e piste ciclabili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento