Advertisement

Fotovoltaico per facciate tedesche

La facciata, con i pannelli fotovoltaici, degli uffici amministrativi Sulfurcell

Dettaglio dei pannelli fotovoltaici montati sui fronti dell’edificio che ospita gli uffici dell’azienda

Dettaglio di un pannello

La novità dell’approccio emerge direttamente guardando l’edificio che ospita gli uffici amministrativi dell’azienda: Sulfurcell, ditta tedesca che fabbrica pannelli fotovoltaici monolitici con materiali a film sottile della famiglia di componenti chimici CIS/CIGSe (rame-indio-solfuro/selenide), ha pensato di promuovere i propri prodotti impiegandoli, per l’appunto, per la sede dei propri uffici. Oltre che “di comunicazione promozionale”, la novità è anche tecnica, cioè nella scelta di impiegare il pannello non solo sul tetto ma anche nella facciata del palazzo. Il modulo va a occupare il posto delle tradizionali coperture usate nei palazzi con fronti di vetro. La copertura della sola facciata produce il 30% del fabbisogno energetico totale. Di sicuro interesse anche la possibilità di montare i pannelli Sulfurcell su edifici non necessariamente in costruzione, ma che già esistono.
 
 
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento