Glam, una casa in legno hi-tech e sostenibile

Il progetto unisce un’architettura contemporanea, prestazioni energetiche e un alto livello di ingegnerizzazione

Glam è un progetto che nasce dalla collaborazione dell’Architetto Michele Perlini, esperto nella progettazione di unità familiari ed edifici in legno strutturale e Biohaus, azienda specializzata nelle costruzioni in legno strutturale. La casa, realizzata con un sistema a telaio pre-assemblato, si caratterizza perché oltre al concept progettuale di una casa in legno strutturale ecosostenibile hi-tech e di design, permette agli acquirenti la totale personalizzazione con diverse caratteristiche compositive, formali e tecnologiche. Le soluzioni tecnologiche e formali comprese dal progetto, infatti, aprono un ampio ventaglio di possibilità: il layout è su piano unico oppure su due piani per metrature che variano dai 120 ai 240 mq.

L’esterno dell’edificio può essere rivestito con pannelli modulari di varie colorazioni, doghe in legno, intonaco naturale con diverse granulometrie. Anche per le finiture interne di pavimenti e pareti c’è una vasta gamma di scelte.

Ampie vetrate garantiscono la massima luminosità degli spazi; inoltre è prevista anche una zona wellness, inserita tra il living e la zona notte. 

Un altro aspetto importante del progetto è l’attenzione al risparmio energetico: la casa prevede infatti diverse soluzioni, a partire dalla scelta di elementi costruttivi (pareti, solai e copertura) che rientrano nei parametri richiesti per il raggiungimento della certificazione CasaClima classe A e possono essere spinti fino alle prestazioni di una Passiv Haus.

Il progetto prevede inoltre l’installazione di pannelli fotovoltaici, l’impianto per la raccolta delle acque piovane, VMC, riscaldamento e raffrescamento radiante in pompa di calore e domotica di ultima generazione, e massima attenzione alla sicurezza, garantita dai sistemi di videocontrollo e antintrusione.  

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento