Advertisement

Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

SOLARTEG

Venerdì 9 febbraio parte il TOUR sugli edifici NZEB, che necessitano di poca energia e vantano alte prestazioni, promosso e partecipato da SOLARTEG in collaborazione con l’ente organizzatore AssForm

Tegola fotovoltaica di Solarteg

Solarteg, in collaborazione con AssForm, organizza una serie di incontri sul territorio nazionale, dedicati ai nearly zero energy building, ovvero gli edifici a energia quasi zero, in grado di produrre l’energia necessaria per il proprio funzionamento grazie principalmente all’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile, diminuendo l’impatto sull’ambiente.

Ricordiamo che la legge europea 2010/31/UE EPBD (Energy Performing Building Directive) richiede che i nuovi edifici, entro il 31 dicembre del 2020, siano conformi allo standard di edificio a energia quasi zero e che dunque rispettino dei requisiti minimi per il rendimento energetico e in ottica dell’ottimizzazione dei costi. Per l’Italia tale obbligo per gli edifici pubblici partirà dal 31 dicembre 2018, mentre per gli edifici privati dal 31 dicembre 2020.

Attraverso il tour promosso da Solarteg, dedicato principalmente a professionisti del settore edilizio, Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti, verranno approfonditi i principali aspetti prestazionali di un edificio NZEB, per spiegare come come sia possibile soddisfare i requisiti richiesti e addirittura ottimizzarli rispetto ai parametri minimi imposti dalle norme con sistemi, prodotti e materiali, che rispondano ai requisiti di riferimento.

I principali contenuti degli incontri riguardano la progettazione interdisciplinare ed integrata dell’edificio, che unisca progettazine architettonica avanzata a  massima attenzione agli aspetti di efficienza energetica di un edificio legati all’ottimizzazione dell’involucro (invernale ED estiva), alla migliore configurazione degli impianti di climatizzazione e all’utilizzo delle fonti rinnovabili.

Il tour parte il 9 febbraio da Firenze, seguiranno poi le tappe di Bologna (23 febbraio)Pisa (9 marzo)Venezia (23 marzo) e Torino (4 maggio).

Programma del seminario di Firenze:

ore 14:15 Registrazione partecipanti
ore 14:30 Inizio lavori

  • Prof. Silvio Van Riel – Università di Firenze – Introduzione tematica
  • Prof. Gianfranco Cellai – Università di Firenze – L’involucro e le prestazioni energetiche degli edifici nZEB alla luce dei nuovi Criteri Ambientali Minimi
  • Prof. Simone Secchi – Università di Firenze – L’influenza dei consumi per l’illuminazione artificiale negli edifici nZEB
  • Ing. Marco Mari – Vicepresidente GBC Italia – I protocolli di certificazione LEED, uno strumento utile per l’intera filiera delle costruzioni.
  • Ing. Alessio Costantini – L.A. Cost. srl – Progettare e Costruire in X-LAM – Tecnologia e caratteristiche del sistema costruttivo.
  • P. I. Ruggero Tessarolo – Baxi Engineering Team Manager – Sistemi in pompa di calore: generatori del presente/futuro
  • Dott. Luca Bonci – Solarteg Il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

ore 18:30 Fine lavori

Firenze – venerdì 09 febbraio 2018
Aula Magna Rettorato Università di Firenze
Piazza San Marco, 4 Firenze

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Solare fotovoltaico

Articoli

SOLARTEG

SOLARTEG srl è una startup innovativa che produce e commercializza tegole fotovoltaiche che combinano performance tecnica e ...

Le ultime notizie sull’argomento


Articolo realizzato in collaborazione con...

SOLARTEG

SOLARTEG srl è una startup innovativa che produce e commercializza tegole fotovoltaiche che combinano performance tecnica e ...