I moduli fotovoltaici in Europa potrebbero costare il 20% in meno

Un Rapporto Safe suggerisce la necessità di eliminare i dazi sui pannelli cinesi per stimolare la domanda

Un nuovo studio condotto dall’Associazione Alliance Solar per l’Europa (SAFE) mette in evidenza che in Europa i moduli solari potrebbero costare il 20% in meno. L’analisi è stata condotta dalla società statunitense IHS, che ha analizzato i dati dei principali produttori a livello globale di moduli fotovoltaici nel periodo tra il 2012 e il 2015; lo studio include una previsione fino al 2019.

Il Rapporto evidenzia che dal 2012 ad oggi i costi dei moduli realizzati in Europa e in Giappone sono molto calati, ma le aziende sono in grado di produrre volumi più bassi rispetto ai competitor cinesi, capaci di sfruttare gli effetti delle economie di scala e i fattori economici così da ridurre i costi di produzione. 

Comunque le fabbriche cinesi producono volumi maggiori e offrono una più ampia gamma di prodotti, il che comporta maggiori che i costi produttivi europei siano maggiori rispetto a quelli della Cina. Nel 2015 questa differenza è stata del 22%.

Lo studio dimostra che ormai moduli sono prodotti a livello globale al di sotto del prezzo minimo all’importazione di 0,56 euro per watt introdotto come misura antidumping dall’Uniore europea. 

Holger Krawinkel, di SAFE, evidenzia che dal momento che i costi più bassi portano a prezzi inferiori, l’industria europea dovrebbe poter ever pieno accesso ai prodotti cinesi. Bisognerebbe togliere i dazi commerciali sui pannelli solari asiatici, così da stimolare la domanda e alla fine “anche i produttori europei trarrebbero vantaggio perché in un mercato in crescita la domanda di prodotti “Made in Europe” certamente  aumenterebbe”. Ricordiamo che la commissione europea lo scorso dicembre ha prorogato le misure antidumping per tutto il periodo necessario a concludere la procedura di revisione della necessità o meno di mantenere i dazi, per un massimo di 15 mesi. Dazi poi estesi anche a Taiwan e Malesia.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento