IHS: nel 2016 domanda moduli fotovoltaici a 65,5 GW

Lo studio prevede che nel 2017 rallenterà la domanda globale di fotovoltaico

Nel primo semestre del 2016, secondo il nuovo studio  della società di analisi americana IHS, crescerà il mercato dei moduli fotovoltaici, grazie soprattutto alle politiche per le rinnovabili di Stati Uniti e Cina. Secondo le previsioni di IHS la nuova potenza installata raggiungerà i 58,7 GW, in crescita del 33% sul 2015.
Nei primi 6 mesi del 2016 i prezzi dei moduli rimarranno stabili, o in alcuni casi saliranno a causa della significativa domanda di fotovoltaico e delle restrizioni commerciali legate alle misure antidumping.

Edurne Zoco, senior manager e analista di IHS sottolinea: “Data l’attuale bassa disponibilità, i prezzi dei wafer potrebbero ancora lievitare per un paio di mesi, nonostante il calo dei prezzi del polisilicio”. I prezzi inizieranno a scendere nel secondo semestre del 2016.

L’analisi di IHS prevede infine che con il 2017 la domanda globale di fotovoltaico rallenterà e “ci saranno effetti negativi sui prezzi medi di vendita e sui margini. Terminate le scorte il calo dei prezzi dei moduli sarà molto più pesante di quello che c’è stato nel 2015 e nella prima parte del 2016”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento