Advertisement

Inaugurato il punto vendita Conad ad alta efficienza energetica

Risparmi energetici del 35% e riduzione di CO2 di 100 t/anno

Il Gruppo Conad del Tirreno ha avviato con Officinae Verdi il proprio percorso di sostenibilità energetico-ambientale con l’obiettivo di ridurre del 40%, entro il 2020, le emissioni di CO2  di Conad del Tirreno. E’ stato infatti inaugurato a Selargius il superstore Conad del Tirreno ad alta efficienza energetica che, grazie agli interventi effettuati sugli impianti di illuminazione, climatizzazione, catena del freddo e all’introduzionedi un sistema di metering per il monitoraggio dei consumi h24,garantisce risparmi energetici del 35% e riduzione di CO2 di 100 t/anno.

“Quello su fonti rinnovabili ed efficienza energetica – ha dichiarato Ugo Baldi Amministratore Delegato Conad del Tirreno – è un progetto strategico su cui ci impegneremo per i prossimi 5 anni, per realizzare un percorso di riqualificazione energetica dei nostri punti vendita e dei centri logistici. Questo genererà un importante ritorno in termini di risparmio sui costi energetici, ma anche, motivo di cui siamo orgogliosi, in termini ambientali. L’attenzione all’ambiente – ha concluso Baldi – fa parte della nostra visione di responsabilità sociale e la scelta di destinare a questo progetto investimenti importanti, nasce dalla convinzione che genererà benefici in termini di risparmio energetico e impatto ambientale, con un indotto e molte ricadute positive sul territorio”.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento