Caro energia: ecco come affrontarlo con il Bollettometro

Selectra

Il servizio lanciato da Selectra consente di analizzare la propria offerta luce in modo autonomo e comprendere se è realmente conveniente.

Caro energia: ecco come affrontarlo con il BollettometroOrmai non si parla d’altro: il prezzo dell’energia è salito notevolmente e l’ondata di rincari si riflette negativamente sul budget dei consumatori italiani. Esiste un modo per comprendere se la bolletta della luce è troppo cara?

A questa domanda risponde Selectra lanciando il Bollettometro, uno strumento digitale gratuito che permette di confrontare le offerte di luce, gas e internet sia in Italia che in altri Paesi europei.

Il funzionamento del Bollettometro è molto semplice: un algoritmo stabilisce in autonomia il costo dell’energia elettrica applicato dal fornitore e permette all’utente finale di valutarne l’effettiva convenienza rispetto alle altre proposte presenti sul mercato. Selectra propone così il primo strumento digitale di comparazione delle offerte di energia personalizzato: in questo modo il consumatore può svolgere una scelta consapevole e in linea con il proprio budget.

Come ha dichiarato Antoine Arel, cofounder di Selectra Italia: “Il Bollettometro è uno strumento molto utile soprattutto in questo momento storico con prezzi dell’energia alle stelle.  La sua forza deriva prima di tutto dalla sua semplicità e dal fatto che permette di verificare la validità della propria fornitura in totale autonomia e senza dover lasciare dati personali”.  

Bollettometro: come funziona?

Vediamo nel dettaglio il funzionamento del Bollettometro. L’utente deve compilare il form online presente sul sito bollettometro.it inserendo alcune informazioni fondamentali tratte dalla propria bolletta dell’elettricità. 

I dati necessari per la valutazione sono tre:

  • la spesa per la materia energia, ovvero il costo in euro dell’energia acquistata e commercializzata dal fornitore;
  • i consumi totali fatturati;
  • l’inizio e fine del periodo di fatturazione.

Dopo aver inserito le informazioni, il tool di Selectra fornisce il costo dell’energia che è stato addebitato dal fornitore in €cts/kWh stabilendo se l’offerta è “ottima” o “troppo alta”. 

L’unicità del Bollettometro riguarda la modalità di analisi e comparazione: lo strumento di Selectra non mette semplicemente a confronto le offerte presenti sul mercato come un “tradizionale” comparatore, ma permette di valutare in modo personalizzato l’offerta attualmente in essere dell’utente. 

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici



Altri articoli riguardanti l'azienda

Selectra produce nelle seguenti categorie