FIMER amplia la proposta con i nuovi inverter di stringa trifase

FIMER lancia sul mercato i nuovi di inverter di stringa trifase PVS-10/33-TL dedicati alla produzione di energia pulita in ambito commerciale e industriale.

FIMER amplia la proposta con i nuovi inverter di stringa trifaseLa nuova proposta di FIMER arricchisce il mercato di soluzioni dedicate al fotovoltaico e risponde alla sempre più crescente richiesta di rinnovabili. Secondo l’Agenzia Internazionale per l’Energia, infatti, la produzione di energia da fonti rinnovabili non si arresta e attualmente è considerata più economica rispetto ai tradizionali metodi che bruciano carbone e generano ingenti emissioni inquinanti.

La proposta di FIMER per la sostenibilità

FIMER offre al mercato un’ampia gamma di soluzioni progettate e realizzate per soddisfare la crescente domanda di flessibilità nei settori commerciali e industriali, e non smette di allargare la famiglia. Di recente ha, infatti, annunciato la realizzazione dell’inverter di stringa PVS-10/33-TL, offrendo una serie di funzionalità aggiuntive e soddisfacendo qualsiasi tipo di applicazione.

Nel commentare il lancio di queste nuove soluzioni, il Presidente di FIMER Filippo Carzaniga, dichiara: “L’anno appena trascorso è stato impegnativo per il settore ma l’unica cosa che sappiamo per certo è che la domanda di energia solare continuerà a crescere nei prossimi 10 anni. Per questa ragione, il nostro team di esperti R&D e di Product Management, grazie ad una vasta esperienza nella produzione di inverter, ha creato le nuove e straordinarie piattaforme PVS-10/12.5/15-TL e PVS-20/30/33-TL.

Caratteristiche degli inverter di stringa PVS-10/33-TL

I nuovi inverter di stringa sono disponibili in potenze da 10 kW a 33 kW e offrono un’elevata densità di potenza, oltre a una notevole capacità di accumulo dell’energia. Tutto questo è merito dell’integrazione di funzionalità digitali avanzate e di una progettazione semplificata del sistema.

L’inverter PVS-10/33-TL è adatto per essere installato e utilizzato all’interno di impianti nuovi o preesistenti e garantisce una riduzione dei costi sia in termini di installazione che di manutenzione, anche grazie all’app “Installer for Solar Inverters” per la gestione, la manutenzione e la messa in servizio da remoto.

Il monitoraggio della corrente avviene per ogni singola stringa e consente l’utilizzo di stringhe più lunghe oltre alla possibilità di operare in un range di temperature più ampio.

Le soluzioni PVS-10/33-TL sono progettate senza fusibili per eliminare le problematiche relative alla manutenzione e agli interventi in loco dovuti al malfunzionamento di questi componenti. Inoltre, per garantire una maggiore durata dell’impianto ed elevate prestazioni dei moduli fotovoltaici, sono dotate di un sistema opzionale di prevenzione dell’insorgenza dell’effetto PID.

La gamma è adatta alla gestione delle più elevate correnti in ingresso nei modelli da 20, 30 e 33 kW e include un sistema integrato per limitare l’immissione di energia in rete, rendendo superfluo l’impiego di costosi dispositivi supplementari.

In caso di retrofit, la gamma di inverter offre grande flessibilità nell’adattamento a configurazioni di campo fotovoltaico esistenti.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico