Advertisement

Lana di roccia per l’isolamento di un edificio sostenibile in legno

ROCKWOOL

I sistemi di isolamento Rockwool protagonisti di un interessante progetto di edilizia naturale con struttura portante in legno nel Lazio

Lana di roccia Rockwool per l'isolamento di un edificio sostenibile in legno

Indice degli argomenti:

A San Martino al Cimino, frazione di Viterbo, è stato realizzato, in un contesto naturale immerso nei boschi dei Monti Cimini, un edificio di tre piani fuori terra in cui l’ecosostenibilità è stato il principio guida dell’architetto Pierluigi Evangelista.

Il progetto di edilizia residenziale con struttura portante in legno, vanta ottime prestazioni in termini di efficienza energetica ed è stato costruito in tempi molto rapidi, utilizzando pannelli in CLT di legno di abete, sia per le pareti che per i solai interpiano.

Il progetto

I lavori in cantiere hanno previsto prima lo scavo di sbancamento e la fondazione in cemento armato a travi rovesce con vespaio areato, in seguito i pannelli prefabbricati in fabbrica e già pronti per la posa, sono stati assemblati in cantiere e tagliati con macchine a controllo numerico.

Grazie alla prefabbricazione dei pannelli con gli infissi già preinstallati, le tempistiche si sono molto ridotte, infatti la realizzazione di tutte le strutture portanti ha richiesto solo 12 giorni.

I vantaggi della prefabbricazione in legno sono numerosi, oltre ai tempi rapidi e alla pulizia in cantiere, si tratta di un materiale naturale ed ecosostenibile che rispetta l’ambiente e vanta ottime caratteristiche di isolamento termico e acustico.

Lana di roccia Rockwool per l'isolamento di un edificio sostenibile in legno

Il progetto è stato inoltre realizzato in ottica BIM, tutto è stato ingegnerizzato con sistemi CAD/CAM, grazie alla collaborazione tra tutti gli operatori coinvolti, tutti i pezzi avevano al proprio interno ogni fresatura, scasso, foro.

L’edificio di 3 piani è diviso in 4 appartamenti, tre dei quali, divisi su due livelli, hanno al piano terra la zona giorno e al primo piano la parte dedicata alla notte. L’attico si può raggiungere sia con scala esterna che con l’ascensore.

Isolamento con lana di roccia Rockwool

Il progetto vanta ottimo isolamento termico e acustico grazie alla scelta della lana di roccia che garantisce ottime prestazioni in abbinamento agli elementi strutturali in legno, anche per quanto concerne protezione dal fuoco, resistenza e durabilità.

In particolare i progettisti hanno installato il sistema di isolamento termico a cappotto ROCKWOOL REDArt®, utilizzando il pannello in lana di roccia a doppia densità Frontrock Casa di sp. 160 mm, che ha un valore di conduttività termica pari a 0.034 W/(mK).

In alcune parti della facciata dell’involucro è stata scelta la soluzione di facciata ventilata ROCKWOOL REDAir®, formata internamente da pannelli in lana di roccia a doppia densità Ventirock Duo di sp. 160 mm, ed esternamente da pannelli in lana di roccia Rockpanel Woods, una finitura particolarmente adatta per gli edifici in legno.

Lana di roccia Rockwool per l'isolamento di un edificio sostenibile in legno

La copertura é stata isolata sempre con le soluzioni in lana di roccia ROCKWOOL Hardrock Energy Plus di sp. 120mm e ROCKWOOL Durock Energy Plus di sp. 120 mm. Infine per l’isolamento al calpestìo del solaio interpiano sono stati utilizzati i pannelli in lana di roccia ROCKWOOL Floorrock.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda