L’azienda più sostenibile del 2020? E’ Xella!

YTONG

Un anno da record quello del gruppo Xella che si aggiudica per il 2020 il primato come azienda sostenibile tra tutte le 115 aziende del settore delle costruzioni valutate da Sustainalytics, confermando l’attenzione costantemente rivolta al raggiungimento dei più elevati obiettivi di sostenibilità. Notevoli anche gli investimenti intrapresi in Italia dall’azienda, testimonianza di un forte successo.

Edificio sostenibile realizzato da XellaA riconoscere il raggiungimento dell’obiettivo sostenibile della nota azienda, produttrice di materiali da costruzione in calcestruzzo aerato autoclavato, è l’agenzia europea di rating ESG Sustainalytics che, sulla base di un’attenta analisi della sostenibilità ambientale, della responsabilità sociale e delle governance, ha assegnato un rating di sostenibilità di 18,3 punti.

“Siamo molto soddisfatti della valutazione di ESG Sustainalytics” dichiara Marco Paolini, CEO di Xella Italia S.r.l.Questo risultato conferma che siamo sulla strada giusta. In ogni ambito, dai prodotti e servizi, ai processi di produzione e gestione, all’interazione con i nostri fornitori e gli stakeholder, l’ambiente e le risorse umane sono al centro di ogni attività. La buona valutazione ottenuta è una conferma del lavoro fin qui svolto e allo stesso tempo una motivazione per noi a migliorare ulteriormente.” 

Tale riconoscimento ha messo in luce l’efficienza con la quale Xella impiega le materie prime, finalizzate alla realizzazione di blocchi e pannelli isolanti, grazie a un consolidato processo per la riduzione al minimo degli scarti di produzione che, una volta recuperati, vengono rimessi in circolo.

La sostenibilità passa anche dagli investimenti

In Italia, la mission sostenibile portata avanti da Xella deve il suo successo anche agli investimenti costanti portati avanti in particolare sull’impianto di Atella; l’obiettivo è quello di ottimizzare sistemi e tecnologie di produzione per adeguarle agli elevati standard qualitativi del Gruppo Xella e rendere sempre più sostenibili.

Nel 2020 si sono registrati una serie di investimenti da parte dell’azienda che hanno permesso di potenziare gli impianti e migliorare il sistema di recupero dell’energia, con un abbattimento del 35% delle emissioni di CO2 e un recupero della quasi totalità delle acque di scarico.

L’impianto produttivo dello stabilimento di Atella
L’impianto produttivo di Atella

Il piano di investimenti si prospetta ricco anche per il nuovo anno che, nonostante l’impatto dell’emergenza sanitaria sull’attività, vedrà la realizzazione di un impianto fotovoltaico grazie al quale verrà coperto tra il 60% e il 65% del fabbisogno energetico dell’impianto produttivo di Atella.

Non meno importante il progetto di potenziamento che riguarderà i software di gestione dei macchinari.

Crescita responsabile vuol dire anche sostenibilità sociale

Il successo di Xella in ambito sostenibile passa anche dall’attenzione rivolta alle figure professionali e lo dimostra l’inserimento di nuove figure professionali con specifiche competenze programmato per il 2021, al quale si affiancherà l’organizzazione di percorsi di crescita e di formazione professionale dedicati al personale esistente.

Il costante aggiornamento delle figure professionali esistenti e l’inserimento di nuove rappresenta una chiave di sviluppo sostenibile importane per il Gruppo, tanto da aver ottenuto il rating migliore nel settore anche nell’ambito “Capitale umano”.

Sistemi costruttivi Xella per un’edilizia sostenibile e sicura

Attraverso processi produttivi altamente sostenibili Xella offre al mercato delle costruzioni soluzioni di qualità che impiegano materie prime naturali e costituiscono un sistema costruttivo completo e funzionale a tutte le applicazioni edilizie.Blocchi YtongStiamo parlando di:

  • blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato Ytong,
  • pannelli isolanti Multipor,
  • rasanti, malte e intonaci.

Ogni soluzione gode di certificazione EPD che attesta l’eccellenza del profilo ambientale dei sistemi Ytong, comprovandone la sostenibilità, l’eco-compatibilità e l’impatto ambientale minimo generato dalla sua produzione in relazione all’intero ciclo di vita a fronte di prestazioni tecniche ottimali.

Ma non è tutto. Grazie all’impiego di materie prime naturali e all’elevato standard qualitativo degli impianti di produzione, i prodotti Xella sono riconosciuti dalle più importanti certificazioni in ambito di ecologia e sostenibilità, consentendone l’utilizzo nella bioedilizia.

In particolare i sistemi Ytong e Multipor rispettano i criteri ambientali minimi CAM e possono essere impiegati per la riqualificazione energetica degli edifici offrendo elevate prestazioni termiche e garantendo l’accesso agli incentivi fiscali del Superbonus 110%.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda

YTONG produce nelle seguenti categorie