Zucchetti Centro Sistemi presenta ZCS Azzurro HYD20K, il nuovo inverter ibrido trifase

Zucchetti Centro Sistemi

Giovedì 18 giugno, in un evento live social e aperto al pubblico in duplice piattaforma (Pagina Facebook ZCS Azzurro e sul Canale Youtube ZCS Azzurro), la Green Innovation Division di Zucchetti Centro Sistemi ha presentato l’ultimo arrivato della famiglia di Inverter ZCS Azzurro, una soluzione ibrida trifase, prima del suo genere, capace di dare vita a un nuovo concetto di inverter fotovoltaico.

Zucchetti Centro Sistemi presenta ZCS Azzurro HYD20K, il nuovo inverter ibrido trifase

Zucchetti Centro Sistemi arricchisce la sua gamma di impianti con il nuovo ZCS Azzurro HYD20K, l’inverter ibrido trifase che combina versatilità e affidabilità (garanzia di 10 anni), assicurando elevate prestazioni, per differenti tipi di utilizzo.

Presentato con grande soddisfazione da Averaldo Farri, ZCS Green Innovation Division Director, e da parte del suo team di lavoro, HYD20K si prepara ad essere la soluzione definitiva per le applicazioni in ambito commerciale e industriale, sia per nuove installazioni sia per applicazioni retrofit, e anche per applicazioni in isola.

Versatile, easy, smart

Prima caratteristica di HYD20K è la versatilità. Disponibile in tre diverse taglie di potenza (10 -15 -20 kW), il nuovo inverter ibrido trifase è stato pensato appositamente per coprire i fabbisogni di accumulo in ambito commerciale e industriale.

HYD20K assicura piena potenza anche in caso di black-out direttamente dalla batteria ed elevata capacità di accumulo, due peculiarità che ne fanno la soluzione ideale per garantire la continuità di esercizio e ottimizzare l’autoconsumo anche in caso di carichi critici da gestire in emergenza.

Come ogni inverter della serie ZCS Azzurro, anche il nuovo HYD20K si distingue per la semplicità e per la flessibilità nell’installazione: connessioni ad attacco rapido DC, AC e Comunicazione ed Energy meter integrato, l’impianto può essere installato in totale sicurezza, senza nessun imprevisto, con sezioni dedicate.

Un’altra caratteristica di HYD20K è la potenza: la possibilità di installazione in parallelo (possono essere parallelati fino a un max di 10 unità) ne garantisce, la scalabilità a potenze fino a 130 kW per uso in ambito industriale. La possibilità di installazione in parallelo garantisce, inoltre, una maggiore capacità di accumulo.

HYD20K è anche smart: come per tutti gli inverter della famiglia ZCS Azzurro, il sistema si contraddistingue per l’intelligenza analitica firmata Zucchetti Centro Sistemi, grazie alla possibilità di accedere ai dati di produzione e di accumulo tramite l’App o l’Azzurro Portal, a garanzia di una maggiore monitorabilità e visualizzazione dei dati.

“Siamo convinti che il rilancio del mercato delle Rinnovabili sia uno dei punti strategici per far ripartire il Paese. E non siamo i soli, ma anche il Governo ha deciso di dare un forte impulso con le opportunità del Decreto Rilancio. In questo periodo così particolare diamo quindi il nostro contributo con un evento del tutto inedito per il Settore” – Averaldo Farri, ZCS Green Innovation Division Director.

“Siamo consapevoli e orgogliosi di rappresentare davvero un unicum nel mercato dell’ibrido, il punto di svolta tecnologico nel mercato del fotovoltaico commerciale e industriale e siamo felicissimi di ripartire insieme ai nostri Partner che nutrono grandi aspettative su HYD20K” –  Riccardo Filosa, ZCS Green Innovation Division Sales Director.

A cura di:

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Zucchetti Centro Sistemi produce nelle seguenti categorie