Nasce CIGS, il fotovoltaico flessibile

L’azienda americana Global Solar Energy, società che dal 1996 si occupa di impianti solari a film sottile, presenta CIGS un innovativo pannello solare che si srotola e applica come un adesivo, senza intervenire sulla superficie d’applicazione. La produzione delle nuove strisce solari  potrebbe cominciare già dal prossimo anno, una volta ottenuta la certificazione.
Gli adesivi-solari sono lunghi circa 6 metri e larghi circa 45 cm e presentano il vantaggio di non avere nessuna griglia di supporto, a vantaggio dello spazio a disposizione che può essere interamente occupato.

Il vice presidente marketing e sviluppo Jean-Noel Poirier della Global Solar Energy sottolinea che “Il costo d’applicazione è più o meno lo stesso di un tradizionale pannello a silicio policristallino, anche se, una maggior superficie implica un maggior rendimento dell’impianto. Inoltre le celle solari funzionano altrettanto bene anche in zone in cui la radiazione non le colpisca direttamente”.
Quattro i  materiali utilizzati: rame Indio, Gallio e Selenio.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento

Vademecum Ecobonus 110%

Vademecum Ecobonus 110%

Da ITALIA SOLARE un vademecum per chiarire le condizioni di accesso al superbonus 110% nella realizzazione ...