IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio 2018 la domanda di energia è aumentata dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Tengono le rinnovabili grazie alla buona performance dell'idroelettrico (+13,9%); calano fotovoltaico, eolico e geotermico.

 

A luglio 2018 le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia

 

Il nuovo Rapporto pubblicato da Terna, società che gestisce la Rete Elettrica Nazionale, evidenzia che a luglio la domanda di energia elettrica è stata di stata di 30,4 miliardi di kWh, in crescita dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Da segnalare che quest'anno vi è stato un giorno lavorativo in più e con una temperatura media in linea con quella del 2017.

 

Lo scorso luglio l’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per 85,7% da produzione nazionale al netto dei pompaggi (-1,3% della produzione netta rispetto a luglio 2017) e per la quota restante da importazioni (saldo estero +19,2%).

 

Nei primi sette mesi del 2018, la richiesta risulta variata di un +0,4% rispetto allo stesso periodo del 2017.

In termini congiunturali, il valore destagionalizzato della domanda elettrica è praticamente stazionario rispetto a giugno (+0,6%). Il profilo del trend ha un andamento stazionario.

 

A livello territoriale, la variazione tendenziale di luglio 2018 è risultata positiva al Nord (+2,7%), stabile al Centro (+0,2%) e negativa al Sud (-0,9%)

 

Nel complesso le rinnovabili diminuiscono e coprono il 36,5% della domanda di energia, in crescita rispetto a giugno 2017 quando erano a 36%.

 

composizione fabbisogno fra rinnovabili e termico a luglio 2018

Bilancio energetico e rinnovabili

luglio 2018 la produzione nazionale netta pari a 30.417GWh è composta per il 43% da fonti energetiche rinnovabili (11.137GWh) ed il restante 57% da fonte termica.

 

Produzione da rinnovabili a luglio 2018

 

Si segnala in particolare una crescita della produzione idrica (+13,9%) e una diminuzione della produzione fotovoltaica (- 2,2%), della produzione eolica (-2,5%) e della produzione geotermica (-5,1%) rispetto all’anno precedente.

 

Bilancio energetico

A luglio 2018 si registra una diminuzione della produzione da fonte termica ( -4,8%), della produzione fotovoltaica (- 2,2%) e un aumento della produzione idroelettrica (+13,9%) rispetto all’anno precedente.

Bilancio energetico a luglio 2018 tra rinnovabili e termico

Fotovoltaico

L’energia prodotta da fonte fotovoltaica luglio 2018, pari a 2.967GWh, è in crescita rispetto al mese precedente di 173GWh (+6,2%).

Il dato progressivo annuo è in calo rispetto al 2017 (-7,1%). A luglio il fotovoltaico ha coperto il 9,7% della domanda.

Produzione da fotovoltaico a luglio 2018

 Eolico
L’energia prodotta da fonte eolica nel mese di luglio 2018 a 1.225GWh, è in calo rispetto a giugno di 193GWh (-13,6%) e in aumento del 7,7% rispetto all’anno precedente.

energia da eolico a luglio 2018

 

Idroelettrico

A luglio l’energia prodotta da fonte idroelettrica (impianti a bacino, serbatoio e acqua fluente) si attesta a a 4.969GWh in calo rispetto al mese precedente di 1.049GWh. Il dato progressivo annuo è in aumento (+29,3%) rispetto all’anno precedente.

 

produzione da idroelettrico a luglio 2018

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/05/2019

Produzione di energia pulita in crescita in Italia

Il GSE, società impegnata nella promozione dello sviluppo sostenibile, ha reso pubblico il rapporto relativo all’attività di consumo energetico in Italia nel corso del 2018, dal quale si evince che il 18,1% del fabbisogno energetico ...

15/05/2019

Fotovoltaico: competitivit economica ma non a scapito della qualit

La corsa ad abbassare il prezzo degli impianti fotovoltaici non è una strategia vincente sul lungo periodo se non c’è la qualità dei componenti.   a cura di Italia Solare     Il solare ha tutti i numeri per ...

14/05/2019

Conto Rinnovabili, incentivi privati per il fotovoltaico nelle PMI

Presentato nei giorni scorsi a Milano il progetto “Conto Rinnovabili” che prevede agevolazioni e incentivi privati a sostegno delle PMI per energie rinnovabili e fotovoltaico     “Conto Rinnovabili” è un progetto ...

08/05/2019

In calo nel primo bimestre per le installazioni FER

Fra gennaio e febbraio +10% per fotovoltaico, + 4% per eolico, perdono idroelettrico e bioenergie. Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili      L'Osservatorio Anie Rinnovabili di febbraio, elaborato su dati Gaudì - ...

08/05/2019

Nel 2018 per la prima volta in 20 anni rinnovabili in stallo

L'anno scorso, per la prima volta dal 2001, la crescita della capacità di produzione di energia rinnovabile non è aumentata. L'allarme dell'IEA per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Accordo di Parigi     Dopo quasi ...

26/04/2019

The Smarter E premia l'efficienza energetica e la sostenibilit

In un panorama segnato da cambiamenti sempre più veloci che interessano digitalizzazione e decentralizzazione del mondo energetico, The smarter E si impegna nell’organizzazione di eventi le cui tematiche riguardano la costante crescita ...

17/04/2019

Impianti fotovoltaici, grazie agli incentivi crescono le offerte nel settore rinnovabili

Negli ultimi mesi, è crescente la richiesta di nuove offerte per il settore delle energie rinnovabili. Secondo ricerche autorevoli, le persone prendono coscienza sia della necessità di uno sviluppo sostenibile, sia è sempre ...

12/04/2019

+695% per le nuove installazioni FER a gennaio 2019

Fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie segnano a gennaio una crescita del 31% rispetto allo scorso anno. L'Osservatorio Anie Rinnovabili     I dati pubblicati da Anie Rinnovabili relativi alle installazioni FER di ...