IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Dalla riqualificazione dei condomini risparmi fino al 60%

Dalla riqualificazione dei condomini risparmi fino al 60%

Gli ecobonus previsti dalla Legge di Bilancio per i condomini possono già dal 2018 far attivare importanti investimenti con impatti su tutta la filiera delle costruzioni. Possibili più di 1 milione di interventi

Grazie agli ecobonus sostegno alla riqualificazione dei condomini

 

Nel corso del convegno organizzato da Enea che si è svolto ieri “Bonus condomìni 2018: novità e opportunità", sono emersi dati molto interessanti legati alle opportunità a livello economico, occupazionale e ambientale, degli interventi di riqualificazione efficiente dei condomini.

 

In Italia ci sono più di 1 milione di edifici condominiali che come sappiamo per la maggior parte sono stati costruiti fra gli anni 50 e 70, consumano molto perché privi di adeguato isolamento termico, sono caratterizzati da sistemi energivori di riscaldamento, serramenti obsoleti e dispersivi e senza alcuna attenzione agli aspetti energetici. Oggi per riqualificare un immobile di circa 20 appartamenti il costo indicativo è intorno ai 300-350mila euro e adeguati interventi permettono di risparmiare fino al 60% dei consumi. 

 

Ricordiamo che la Legge di Bilancio prevede ecobonus del 70 e del 75% a sostegno degli interventi di riqualificazione energetica dei condomìni, con il limite di spesa di 40mila euro moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio. Se alla riqualificazione si aggiungono interventi per la sicurezza realizzati nelle zone sismiche, il bonus può arrivare fino all'85%.

Secondo quanto è emerso dal convegno, si potrebbero attivare già da quest’anno importanti investimenti, con benefici per il rilancio della filiera edilizia e dell’occupazione e per ridurre i consumi fino al 60% del totale. Inoltre Federico Testa, Presidente dell'Enea, ha ricordato che grazie alla possibilità di cedere le detrazioni a chi si fa carico degli interventi, tutti i cittadini, anche quelli meno abbienti, possono realizzare gli interventi.

 

L'ENEA per far comprendere i vantaggi legati agli interventi di riqualificazione ha proposto alcuni audit: per esempio per un tipico condominio popolare romano costruito nel 1926 nel quartiere di San Lorenzo, l’attuale spesa di 9.790 €/anno tra energia elettrica e gas metano, potrebbe diminuire a 2.200 €/anno con un risparmio del 77%. E, dall’analisi economica, emerge che a fronte di una spesa di €150.900, l’ecoincentivo sarebbe di € 102.630 con un ‘tempo di ritorno semplice’ di soli 6,4 anni e un considerevole risparmio annuo in bolletta.

 

Per far conoscere a tecnici, amministratori e inquilini le possibilità offerte dalla Legge, partirà a breve una campagna di comunicazione a livello nazionale “Fai il cappotto al tuo palazzo: taglia le bollette e aiuta l’ambiente”.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
06/11/2019

Gse: online il portale dell’autoconsumo fotovoltaico, la presentazione ufficiale oggi a Key Energy

Nel corso del convegno dal titolo “Gli strumenti del Gse a favore della transizione energetica”, Gse presenta ufficialmente oggi, nell’ambito di Key Energy, il portale dell’autoconsumo fotovoltaico lanciato recentemente in rete e ...

05/11/2019

Il progresso globale dell’efficienza energetica ai livelli minimi da inizio decennio

Un nuovo Rapporto dell'Agenzia Internazionale dell'Energia segnala che l'efficienza energetica ha un enorme potenziale per stimolare la crescita economica ed evitare le emissioni di gas serra, ma il tasso di crescita a livello globale sta rallentando - una ...

22/10/2019

Nasce ARSE, Associazione che promuove il Riscaldamento Senza Emissioni

TEON ha di recente annunciato la nascita di ARSE, la prima associazione italiana che si impegna a combattere l’utilizzo dei combustibili fossili impiegati per il riscaldamento degli edifici, puntando alla promozione dell’energia ...

16/09/2019

LUMI Expo 2019: la tecnologia al servizio dell'uomo

LUMI è l’evento espositivo dedicato alle tecnologie per gli ambienti costruiti che garantiscono il benessere e la sicurezza delle persone, organizzato con lo scopo di interpretare e comprendere le possibilità di sviluppo all’interno ...

13/09/2019

A Klimahouse Lombardia 2019 la nuova palestra scolastica nZEB

In occasione di Klimahouse Lombardia 2019, fiera annuale dedicata all’educazione e allo sviluppo sostenibile e sensibile ai temi di riqualificazione del patrimonio scolastico, sarà possibile visitare il cantiere della nuova palestra della Scuola ...

06/09/2019

Efficienza energetica e innovazione: Cover App lancia il davanzale coibentato

La necessità di rendere gli edifici sempre più efficienti dal punto di vista energetico ha spinto alla creazione di soluzioni innovative e ingegnose nell’ambito dell’edilizia sostenibile. Ne è un esempio l’idea ...

26/08/2019

Geotermico: l’energia pulita per la produzione di birra

In Toscana esiste un birrificio che ha deciso di puntare sul geotermico per la produzione della birra artigianale. Si tratta del birrificio “Vapori di Birra” ubicato a Sasso Pisano, la cui produzione sfrutta l’energia geotermica dello ...

13/08/2019

Fotovoltaico: l’efficienza di Nice Solemyo per impieghi residenziali

Il fotovoltaico permette di soddisfare esigenze che interessano ambiti differenti, tant’è che l’utilizzo di pannelli solari può coprire ingenti necessità a livello industriale, alimentando per esempio la produzione, oppure ...