Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Fine dei dazi per i pannelli fotovoltaici cinesi

Fine dei dazi per i pannelli fotovoltaici cinesi

Lo scorso 31 agosto la Commissione Europea ha deciso di rimuovere le misure anti-dumping per l'importazione in Europa di moduli e celle fotovoltaiche provenienti dalla Cina 

 

Fine dei dazi UE per i pannelli fotovoltaici cinesi

 

Da ieri, 3 settembre sono stati rimossi i dazi antidumping, introdotti dal 2013 per l'importazione nel Vecchio Continente di moduli wafer e celle solari provenienti dalla Cina.

 

La decisione che è stata assunta dalla Commissione europea lo scorso 23 agosto, è stata presa a sostegno di interessi di produttori, utenti e importatori di pannelli solari ed è stata accolta positivamente da diverse associazioni di categoria, tra cui ITALIA SOLARE che, durante l'assemblea dell'8 maggio a Roma si è espressa all'unanimità contraria ai dazi anti-dumping.


Anche l'associazione europea SolarPower Europe ha accolto con favore la decisione dell'UE di porre fine a 5 anni di dazi commerciali. In particolare Christian Westermeier, Presidente di SolarPower Europe, ha sottolineato che si tratta di un momento di svolta per l'industria solare europea. "Eliminando i dazi commerciali, la Commissione europea ha oggi rimosso la principale barriera alla crescita solare in Europa. Ci aspettiamo un aumento significativo dei posti di lavoro e della diffusione dell'energia solare, che non farà che alimentare la transizione energetica in Europa".

 

James Watson, CEO di SolarPower Europe ha commentato che è iniziata una una nuova era dell'energia fotovoltaica in Europa. Le misure commerciali hanno reso il solare molto più costoso del necessario in Europa, rimuovendoli, il solare sarà ora la forma di elettricità più economica in molti paesi dell'UE - questo significa che molti più consumatori e governi nazionali saranno in grado di investire nel fotovoltaico. L'abolizione delle misure aiuterà anche i produttori dell'UE lungo la catena del valore dell'energia solare, grazie all'aumento della domanda dei loro prodotti".

 

Ricordiamo che le misure antidumping, dal 27,3% al 64,9% e antisovvenzione, dal 3,5% all'11,5%, sulle importazioni nell'UE di moduli, pannelli solari e componenti cinesi, sono state introdotte nel 2013, per contrastare le importazioni a basso costo e forme di concorrenza sleale e sono state prorogate per l'ultima volta di 18 mesi nel marzo 2017.

 

I produttori cinesi a questo punto possono vendere prodotti fotovoltaici in Europa senza tariffe daziarie rispettando un prezzo minimo, che verrà gradualmente abbassato. Le vendite al di sotto di questo prezzo saranno soggette a dazi doganali fino al 64,9%.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/04/2019

Impianti fotovoltaici, grazie agli incentivi crescono le offerte nel settore rinnovabili

Negli ultimi mesi, è crescente la richiesta di nuove offerte per il settore delle energie rinnovabili. Secondo ricerche autorevoli, le persone prendono coscienza sia della necessità di uno sviluppo sostenibile, sia è sempre ...

12/04/2019

+695% per le nuove installazioni FER a gennaio 2019

Fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie segnano a gennaio una crescita del 31% rispetto allo scorso anno. L'Osservatorio Anie Rinnovabili     I dati pubblicati da Anie Rinnovabili relativi alle installazioni FER di ...

04/04/2019

Attivit di O&M per garantire la competitivit e lefficienza degli impianti fotovoltaici

Buona gestione e mantenimento sono le parole chiave per garantire la massima efficienza di un sistema, qualunque esso sia.   a cura di Italia Solare       A maggior ragione questo vale per gli impianti fotovoltaici dove ...

28/03/2019

Progetto CAAB 3: verso lautoproduzione solare abbinata a sistemi di accumulo

Progetto CAAB si avvia verso un processo di autoproduzione di energia, costituendo una vera e propria innovazione grazie all’abbinamento della tecnologia fotovoltaica al sistema di accumulo a ioni di litio che permetterà all’edificio di ...

20/03/2019

+57,6% per il fotovoltaico a febbraio

Pubblicato il Rapporto Terna di febbraio 2019, calano del 2,2% i consumi di energia, crescita importante per eolico, +37,9% e soprattutto fotovoltaico. Nel 2019 +10,9% per la produzione da fonte energetiche rinnovabili      Terna ...

19/03/2019

Cellule fotovoltaiche, i record di Insolight

A Losanna, all’Innovation Park della Scuola Politecnica, Insolight ha sviluppato un pannello fotovoltaico con rendimenti in opera del 29%. Un risultato ottenuto grazie all’applicazione di lenti in grado di focalizzare la luce del sole su celle ...

11/03/2019

Definire la qualit nei moduli fotovoltaici

Come si può valutare la qualità dei moduli fotovoltaici considerando prestazioni e efficienza, che devono continuamente migliorare e costi, che continuano a diminuire? E' fondamentale la competenza del produttore. Quali sono le ...

22/02/2019

+36% per il fotovoltaico in UE nel 2018

Pubblicata da SolarPower Europe una stima del mercato fotovoltaico europeo nel 2018, che ha registrato una crescita importante, installando  8,0 GW di impianti solari, contro i 5,9 del 2017. Ottime previsioni per il 2019     Cresce il ...