IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Condizionatori, stiamo al fresco senza sprechi!

Condizionatori, stiamo al fresco senza sprechi!

HITACHI

05/07/2019

Sono giornate caldissime in cui i climatizzatori spesso sono accesi di giorno e di notte. Per evitare inutili sprechi e problemi di polveri o batteri, Hitachi Cooling&Heating ha preparato un'utile guida che aiuta a mantenere questo elettrodomestico sempre efficiente, limitando i consumi e mantenendo l'aria salubre

 

Hitachi Premium Frost Wash, il condizionatore che si pulisce da solo

 

I dati pubblicati qualche giorno fa dal servizio Ue Copernicus, ci dicono che l’estate 2019 è particolarmente calda, con il mese di giugno in cui si sono registrate temperature anche superiori del +2°C sulla media europea.

In questi giorni dunque i climatizzatori nelle case degli italiani vanno senza sosta, di giorno e di notte.

Evitiamo gli sprechi, abbassiamo i consumi

Non tutti sanno che bastano pochi accorgimenti per ottimizzare l’efficienza del climatizzatore evitando inutili sprechi energetici. Hitachi Cooling&Heating a questo proposito ha realizzato una semplice e comoda guida con i pochi passi necessari per ottimizzare il proprio impianto. Spesso questo elettrodomestico viene infatti dimenticato nei mesi invernali, ma prima di riaccenderlo è necessario pensare alla pulizia per evitare cali di efficienza, eccessivi consumi e anche perché c’è il rischio che si accumulino muffe, polveri e batteri potenzialmente dannosi per la salute.

 

Sono 3 i passaggi che Hitachi suggerisce di seguire che assicurano la massima igiene del climatizzatore.

 

Pulire il pannello frontale del condizionatore

E’ sufficiente rimuoverlo, lavarlo con acqua e un detergente e asciugarlo accuratamente prima di reinstallarlo. Non bisogna mai versare direttamente sul condizionatore per evitare qualsiasi danno, né usare acqua troppo calda per lavarlo, spugne abrasive e sostanze acide o solventi.

 

Pulire il filtro del climatizzatore

Il filtro del condizionatore si può facilmente rimuovere aprendo il pannello anteriore e quindi togliere la polvere con un aspirapolvere, il filtro si può anche lavare con acqua – non troppo calda - e un detergente delicato, con l’accorgimento di farlo asciugare all’ombra riposizionandolo solo quando sarà completamente asciutto. Bisogna naturalmente ricordarsi di non riaccendere l’unità senza filtro!

 

Hitachi Cooling&Heating consiglia di pulire il filtro ogni due settimane nel caso in cui il climatizzatore si trovi in stanze in cui ci sono odori, fumi e polveri.

 

Igiene dei filtri di purificazione

In questo caso l’acqua non va mai utilizzata, Hitachi Cooling&Heating suggerisce di utilizzare un aspirapolvere. E’ consigliabile sostituire i filtri una volta l’anno in modo da garantire le migliori performance. A questo proposito Edoardo Sforza, RAC Service Manager di Hitachi Cooling&Heating, ricorda che il filtro sporco è tra le principali cause di malfunzionamento del condizionatore e può portare alla rottura del compressore. 

Hitachi Premium Frost Wash

Hitachi Premium Frost Wash, il condizionatore che si pulisce da solo

 

L'alternativa alla pulizia dei filtri in effetti esiste, Premium Frost Wash, novità in casa Hitachi, è il primo condizionatore che si pulisce da solo, grazie all’innovativa funzione Frost Wash che cattura, congela ed elimina polvere e  muffe assicurando una perfetta igiene del condizionatore in ogni momento. La funzione può essere programmata in automatico o attivata tramite telecomando e dura tra i 20 ed i 90 minuti, a seconda di temperatura e umidità. Hitachi Premium Frost Wash ha inoltre un’efficienza stagionale elevata e classe A+++.

Richiedi informazioni su Condizionatori, stiamo al fresco senza sprechi!

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO