IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La corretta progettazione di edifici energeticamente efficienti

La corretta progettazione di edifici energeticamente efficienti

E' stato recentemente pubblicato dall'Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi (ANDIL) un nuovo volume, "Raccomandazioni per la progettazione di edifici energeticamente efficienti".
Il libro restituisce in maniera sintetica, ma approfondita, il quadro delle conoscenze necessarie per la progettazione di edifici energeticamente efficienti, con particolare attenzione alle soluzioni costruttive dell'involucro opaco, presentando i risultati di studi condotti da ricercatori del Dipartimento BEST (Building Environment Science and Technology) del Politecnico di Milano.
Nel testo vengono illustrate, in modo sistematico, le normative di riferimento, le informazioni tecniche e i principi di funzionamento relativi sia al comportamento energetico dell'edificio inteso come sistema (norme e procedure di calcolo del fabbisogno energetico), sia al comportamento termico dell'involucro (in regime stazionario e in regime dinamico sinusoidale), sia, infine, alle prestazioni termiche dei prodotti edilizi che vanno a comporre l'edificio (indagine sull'offerta produttiva, sulle variabili di prodotto, sulle caratteristiche tecniche e prestazionali dei differenti materiali oggi disponibili sul mercato).
Allo scopo di ragionare sul ruolo dell'isolamento termico e dell'inerzia termica ai fini dei consumi e del comfort abitativo e di guidare i progettisti nelle scelte, il testo contiene i risultati di valutazioni energetico-ambientali relative alle prestazioni di prodotti in laterizio e di soluzioni tecniche di involucro e all'incidenza della scelta di tali soluzioni sul comportamento energetico degli edifici. Vengono dettagliatamente illustrati esempi di applicazione delle norme tecniche, con valutazione puntuale dei prodotti in laterizio (al fine di individuare l'incidenza delle loro variabili sul miglioramento delle prestazioni termiche) e delle possibili "stratificazioni" di involucro (definizione di una procedura di scelta dei prodotti utile ai progettisti per l'individuazione di soluzioni tecniche adeguate a rispondere al DPR 59/09, e verifica del comportamento in regime dinamico, per il dimensionamento ottimale delle stesse). Sono inoltre presentati i risultati di valutazioni della risposta energetica di edifici (condotte attraverso simulazioni in regime dinamico con il codice di calcolo DOE.2) al fine di evidenziare il contenimento dei consumi ottenibile, sia in inverno che in estate, in relazione a diverse strutture murarie, tenendo conto nel calcolo anche del comportamento dinamico dell'involucro e del ruolo dell'inerzia termica.
Particolarmente utile per i progettisti è, poi, la rassegna di chiusure verticali in laterizio finalizzate al risparmio energetico e al rispetto del DPR 59/09 (con indicazione delle prestazioni di trasmittanza termica, sfasamento, attenuazione, trasmittanza termica periodica, massa areica, ecc.). Tale repertorio propone, più che una casistica di soluzioni conformi, una procedura di scelta di prodotti funzionale al raggiungimento delle prestazioni richieste dalla normativa specifica.
La ricerca ha, inoltre, affiancato alle valutazioni energetiche anche la quantificazione dell'energia incorporata nelle soluzioni tecniche analizzate, al fine di verificare l'effettiva "sostenibilità" di scelte finalizzate al risparmio energetico anche sotto il profilo della riduzione degli impatti ambientali lungo l'intero loro ciclo di vita (LCA).
 

"Raccomandazioni per la progettazione di edifici energeticamente efficienti"
A cura di Andrea Campioli e Monica Lavagna.
Formato UNI A4
146 pagine, oltre 160 tra foto tabelle e grafici
Edizioni Laterservice, 2009
Costo 15 Euro (spese di spedizione escluse)
Per maggiori informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti:
Tel 06.44236926
Fax 06.44237930
E-mail s.alpestre@laterizio.it

La corretta progettazione di edifici energeticamente efficienti

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/02/2020

La serra bioclimatica per il risparmio energetico, un progetto di ENEA

ENEA lancia un nuovo progetto sostenibile realizzando una serra bioclimatica con orto idroponico finalizzata allo studio e alla valutazione delle nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle Energie”, l’edificio su ...

10/02/2020

La nuova sede Unipol a Milano: una torre tonda con serra bioclimatica

Un altro grattacielo si aggiungerà presto allo skyline di Milano. Il nuovo quartier generale della Unipol, nella zona di Porta Nuova, sarà il primo della città a poter contare su una forma tonda. L'edificio punta alla certificazione LEED ...

31/01/2020

Tetto romboidale per la nuova sede Adidas in Germania

15 mila metri quadri, una forma a diamante in pianta con un caratteristico tetto a forma di rombo. È Halftime, la nuova sede tedesca del famoso marchio sportivo, presentata nel 2018 ma appena completata.    a cura di Tommaso ...

28/01/2020

Solstice on the park: il grattacielo che massimizza la luce solare

26 piani, 250 appartamenti e un tetto verde con una vista impressionante sul vicino parco e sullo skyline di Chicago. Il tutto progettato secondo il concetto del solar carving, la modellazione architettonica che migliora l’uso della luce solare. ...

24/01/2020

The Orbit, la smart city del futuro che non rinuncia all’ambiente

Immaginate di trasformare una cittadina dai connotati rurali in una città del futuro, che combina fibra ottica, veicoli autonomi e aeroporti per droni, senza perdere la connessione con l’ambiente naturale.   a cura di Tommaso ...

14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...