IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Lupi: nella legge di Stabilità proroga ecobonus per riqualificazione energetica

Lupi: nella legge di Stabilità proroga ecobonus per riqualificazione energetica

Confermate le detrazioni fiscali per ristrutturazioni e riqualificazione energetica delle abitazioni. Il Movimento 5 Stelle chiede proroga fino al 2020

Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, intervenendo alle celebrazioni per i 50 anni dell’Autostrada del Sole, ha detto che nella legge di Stabilità verrà confermato per il 2015 il bonus per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica in edilizia: “Ricordo che fu il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a volere con forza l’aumento del bonus ristrutturazioni dal 50 al 65%. Sono certo che nella legge di Stabilità questo provvedimento ci sarà e che si completerà quindi con il decreto Sblocca Italia, che mette 4 miliardi di euro a disposizione”.  “Inserire gli ecoincentivi nella legge di stabilità non è solo un'intenzione ma deve essere un dovere, - ha continuato il Ministro ai microfoni di Rai News - anche perché negli ultimi anni è l'unica misura che ha veramente funzionato. Si tratta di una sfida per la riqualificazione del costruito ed è una misura che permette di rimettere in moto l’economia, solo nel 2013 sono stati 29 i miliardi di euro risultati da questa norma, di cui 5 miliardi l’IVA incassata in più dallo Stato”. "Nella legge di stabilità è prevista ancora la ristrutturazione, solo che si abbassa dal 65 al 50 per cento - dice Lupi - Quindi se noi interveniamo lo facciamo perché questo provvedimento è uno dei pochi che ha funzionato".  Con la nuova Legge di stabilità si dovrebbe dunque confermare il 65% per le detrazioni per le riqualificazioni energetiche per il prossimo anno.

 

Negativi i parlamentari del Movimento 5 Stelle che in una nota hanno criticato la possibile proroga per un solo anno: "Le dichiarazioni del Ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Lupi sulla proroga di un solo anno dell'Ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e la probabile riduzione della percentuale detraibile dal 65% al 50% mostrano chiaramente che la priorità politica di questo Governo non è la ripresa economica, ma la tutela di interessi particolari.  I dati forniti da ENEA e Cresme mostrano come negli scorsi anni l'Ecobonus ha generato molti più benefici con ricadute dirette nell'economia, nell'ambiente e nella salute rispetto alla spesa sostenuta. D'altronde perfino nell'accordo trovato tra la Confindustria e CGIL, CISL e UIL di qualche hanno fa, emerge chiaramente che prorogare le misure di sostegno fino al 2020, con una normativa orientata a promuovere l'uso delle tecnologie più efficienti, può generare un effetto cumulato nel decennio di un aumento della produzione diretta ed indiretta a livello nazionale di quasi 240 miliardi di euro e la creazione di oltre 1,6milioni di posti di lavoro con un incremento del PIL medio dello 0,6% annuo. Più volte, raccogliendo le istanza presentate da tutte le realtà produttive del Paese, abbiamo proposto al Parlamento di intervenire per stabilizzare l'Ecobonus almeno fino al 2020 con una riduzione graduale della percentuale detraibile. Ci vogliamo confrontare sul tema della ripresa economica del Paese nel breve periodo: per questo chiediamo di inserire nell'agenda delle decisioni politiche del Governo il sostegno all'efficienza energetica e alle fonti rinnovabili".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

09/10/2018

Nella nota di aggiornamento DEF confermati Ecobonus e Sismabonus

Nella nota di aggiornamento del DEF presentata alle Camere sono confermati ecobonus e sismabonus per gli interventi di riqualificazione degli edifici     Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato la Nota di Aggiornamento del ...

21/09/2018

La Guida aggiornata per Ecobonus e Sismabonus

Pubblicata sul sito dell'Ance la nuova Guida operativa Eco Bonus e Sisma Bonus, riveduta a settembre 2018 che presenta un quadro aggiornato sulla situazione del patrimonio abitativo italiano e sulle possibilità offerte dagli interventi di ...

14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

13/09/2018

In GU il decreto per il controllo Enea sulle detrazioni

Sulla Gazzetta dell'11 settembre è stato pubblicato il Decreto che definisce le procedure per l'esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza ...

27/07/2018

Ecobonus: le perplessità di Rete Irene sulla nuova bozza del Decreto

In questi giorni sta circolando una bozza del decreto interministeriale con cui dovrebbero essere calcolati i nuovi limiti di spesa per l'Ecobonus. Rete Irene ci propone un'analisi puntuale considerando gli aspetti positivi e quelli negativi che, se ...

25/07/2018

Cessione del credito per ecobonus e sismabonus, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 17/E che fornisce utili chiarimenti sulla cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica e per gli interventi relativi all'adozione di misure ...

23/05/2018

Circolare per la cessione del credito per la detrazione ecobonus

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 11/E con i chiarimenti per la cessione del credito d’imposta per gli interventi di efficienza energetica     Come sappiamo dal 1° gennaio 2017, (legge Bilancio 2017) è ...