IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Niente Ecobonus per i pannelli fotovoltaici installati su beni merce

Niente Ecobonus per i pannelli fotovoltaici installati su beni merce

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una risposta a un'istanza di interpello di una società di locazione immobiliare di beni propri o presi in leasing, che ha installato un impianto di pannelli solari su uno dei beni aziendali. E' escluso sia l'ecobonus che il super ammortamento perché manca il requisito della strumentalità, considerato indispensabile

 

Agenzia delle Entrate: Niente Ecobonus per i pannelli fotovoltaici installati su beni merce

 

Una società che svolge attività di locazione immobiliare di beni propri o presi in leasing, che nel 2017 ha installato un impianto fotovoltaico su uno dei beni aziendali, si è rivolta all'Agenzia delle Entrate per verificare la possibilità di cumulare, per il suddetto intervento, ecobonus per la riqualificazione energetica in capo ai soci e superammortamento, in capo alla società.

 

L'Agenzia con la risposta n 95/2019 ha evidenziato che la società non può usufruire di nessuna delle due agevolazioni perché manca il requisito della strumentalità.

 

Per quanto riguarda l'acobonus l'Agenzia sottolinea che nell'articolo 1, comma 346, della Legge n. 296 del 2006, la detrazione prevista per le spese di riqualificazione energetica interessa quelle “relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali”.

 

L'Agenzia delle Entrate nella risoluzione 303/E del 2018 aveva specificato che l'ecobonus per gli interventi di riqualificazione, deve promuovere il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici esistenti "a beneficio degli utilizzatori degli immobili oggetto degli interventi e non anche ai soggetti che ne fanno commercio". La stessa posizione è stata poi ribadita in una successiva risoluzione (340/E 2008) in cui si specifica che le società, o i titolari di reddito d'impresa, possono disporre della detrazione "con esclusivo riferimento ai fabbricati strumentali da questi utilizzati nell’esercizio della propria attività imprenditoriale (…) e non può essere utilizzata per i beni oggetto dell’attività esercitata".

In questo caso dunque considerando che i pannelli fotovoltaici sono installati su beni oggetto dell’attività d’impresa e non su beni strumentali, la società non ha diritto alla detrazione.  

 

Per quanto concerne il superammortamento, l'Agenzia con la circolare 4/E del 30 marzo 2017 ha specificato che per poterne beneficiare i beni oggetto di investimento devono caratterizzarsi per il requisito della “strumentalità” rispetto all’attività esercitata. I beni merce, come in questo caso, si devono considerare esclusi.

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
01/08/2019

Il Friuli Venezia Giulia promuove il bando accumulo per il fotovoltaico

Dopo Veneto e Lombardia anche il Friuli Venezia Giulia ha approvato un emendamento del M5S per la concessione di contributi per l'installazione di sistemi di accumulo per il residenziale. Gli ultimi bandi delle Regioni per diminuire i consumi, aumentare ...

14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

14/09/2018

Un bando in Emilia per la riqualificazione energetica delle case ACER

Lanciato nelle province di Parma e Reggio Emilia un bando che mette a disposizione 5 milioni di euro con una nuova tipologia di finanziamento che unisce diversi tipi di fondi, legando il ritorno dell’investimento al risparmio energetico ...

31/05/2018

Anche l'efficienza energetica nel bando Sport missione Comune

I 18 milioni di contributi messi a disposizione dall’istituto per il Credito Sportivo per la riqualificazione degli impianti sportivi, sono destinati anche agli interventi di efficientamento energetico       Istituto per il ...

16/02/2018

478 mnl di euro dal Demanio per la riqualificazione energetica

L’Agenzia del Demanio ha pubblicato online 17 bandi per la manutenzione degli immobili dello Stato     Sono 17 i bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dall’Agenzia del demanio per l’affidamento dei lavori di manutenzione ...

20/12/2017

4 bandi per l'efficienza energetica nelle Marche

16.2 milioni di euro sono messi a disposizione di enti pubblici e imprese per l'efficientamento energetico    La Regione Marche ha lanciato 4 bandi nell'ambito del Por Fesr 2014-2020, il Fondo europeo che sostiene lo sviluppo regionale, che ...

07/12/2017

Bando in Toscana per l'efficienza energetica degli immobili

C'è tempo fino al 28 febbraio 2018 per partecipare al bando per i progetti di efficientamento energetico degli immobili delle imprese     Nell'ambito del Programma operativo regionale FESR 2014/2020, la Toscana ha pubblicato il nuovo ...

28/11/2017

Qualità dell'aria e risparmio energetico degli edifici

Il comune di Milano ha stanziato 600 mila euro per il biennio 2017-2018, per gli interventi di efficientamento energetico su edifici di proprietà privata     Nuovo bando del Comune di Milano da 600mila euro, a sostegno dell'efficienza ...