IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai

 

La nuova Torre Zucchetti a Lodi

 

In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti.

Realizzato con la collaborazione di MAP Carpenteria e Ediltecno Restauri, il progetto tutto green punta alla certificazione LEED, con alti standard di risparmio energetico e idrico, riduzione di emissioni CO2 e il miglioramento della qualità ecologica degli interni.

L’edificio ospiterà parte degli uffici Zucchetti, software house italiana che si occupa di soluzioni per imprese e professionisti. Partita da Lodi, città che le ha dato i natali, l'azienda in poco più di dieci anni si è distinta nel settore, con ricavi (solo in Italia) oltre i 386 milioni nel 2016, più di 135.000 clienti complessivi e una strategia che mira all’espansione.

 

Nelle intenzioni, riuscite, di Zucchetti, la realizzazione di un edificio che rispecchi lo spirito avveniristico dell’azienda, dando nuova vita all’anonimo edificio degli anni ’70, il cosiddetto Pirellino, diventato un vero punto di riferimento per la città.

 

La famiglia Zucchetti nel giorno dell'inaugurazione

 

“Fare le cose vecchie in modo nuovo: questo è uno dei principi che ci guidano nella realizzazione dei nostri software e che ci ha ispirato nella realizzazione di quest’opera”, ha commentato il Presidente Alessandro Zucchetti. “Questa torre rappresenta l’essenza stessa della nostra azienda, con un edificio futuristico, ‘green’ e funzionale che rivaluta ciò che esisteva già in precedenza, senza distruggere il passato”.

 

Una gabbia frangisole in tubi curvi di acciaio avvolge la facciata, per assecondare il tracciato solare e l'illuminazione dell’edificio: 60 metri di “onde cerebrali” che ricordano, all’esterno, ciò che all’interno si processa. Estetica quindi, benessere degli inquilini ma anche e soprattutto sostenibilità.

Isolamento termico, ventilazione naturale attivata grazie a un camino solare, pieno sfruttamento delle energie rinnovabili; impianto fotovoltaico, installazioni di verde dentro e fuori all’edificio, una pompa di calore che utilizza acque sotterranee a 13gradi per il controllo delle temperature e perfino materiali a km (quasi) zero: tutte le materie prime provengono infatti da aree non più lontane di 350km.

 

La gabbia frangisole

 

All'ambizioso progetto non manca uno spirito di sana competizione: “Ho chiamato l’architetto Visconti e gli ho esposto la mia idea di realizzare un’opera di architettura contemporanea che possa competere con la sede della Banca Popolare di Lodi progettata da Renzo Piano”. Il fondatore del Gruppo non vuole e forse non teme rivali. 

a cura di Livia Caivano

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/08/2019

Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

Non lontano dal centro di Dalat in Vietnam, in una valle ricca di vegetazione e fiori, sorge la sede amministrativa della Ta Nung Homestay: una serie di edifici in legno immersi nella natura.    a cura di Fabiana ...

22/08/2019

Liconico grattacielo a energia quasi 0 che richiama la bandiera del Kazakistan

Tower of the sun è un grattacielo futuristico alto 121 metri con un’apertura enorme al centro che ricorda il sole presente nella bandiera kazaka. Una reinterpretazione moderna e sostenibile per la capitale Nursultan. L’edificio sfrutta la ...

21/08/2019

LHarvard Center for Green Buildings and Cities diventa ad energia zero

HouseZero è la sede dell’Harvard Center for Green Buildings and Cities; grazie ad una riconversione completa e profonda, la vecchia casa degli anni ’20 è stata trasformata in un vero e proprio laboratorio vivente, diventando ad ...

20/08/2019

Lumire, Lumires, il padiglione francese per Expo 2020 di Dubai

Brune Poirson, Ministro della transizione ecologica e solidale, ha svelato Lumière, Lumières, il padiglione della Francia per l'Esposizione Universale Expo 2020 di Dubai, una visione audace, conquistatrice e innovativa della ...

19/08/2019

Pesce mangia-plastica: il rimedio estivo per liberare le spiagge dai rifiuti

Quest’anno contribuire alla pulizia delle spiagge sarà un gioco: a Torre Canne è stato realizzato un pesce mangia-plastica per liberare le spiagge dai rifiuti educando le persone alla sostenibilità anche durante le ...

16/08/2019

La torre in legno con foresta verticale integrata

Sarà una delle strutture in legno più alte d’Europa e sorgerà nel cuore di Zagabria, per diventarne il simbolo. Separerà la città vecchia dalla nuova, ricostruita nel dopoguerra. Una torre strategica che integra una ...

13/08/2019

Fotovoltaico: lefficienza di Nice Solemyo per impieghi residenziali

Il fotovoltaico permette di soddisfare esigenze che interessano ambiti differenti, tant’è che l’utilizzo di pannelli solari può coprire ingenti necessità a livello industriale, alimentando per esempio la produzione, oppure ...

12/08/2019

Moduli in legno e pareti di paglia per le scuole del Malawi

Sostenibilità, modularità e materiali locali. Sono i requisiti principali soddisfatti dal nuovo progetto di scuola per i bambini del Malawi. Un progetto a scopo benefico che può essere replicato a livello globale. Una struttura in legno ...