IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Sistemi altamente efficienti per il contenimento dei consumi

Sistemi altamente efficienti per il contenimento dei consumi

RDZ

RDZ è partner del progetto europeo LowUP che ha l'obiettivo di aiutare il raggiungimento degli obiettivi climatici al 2030, riducendo sia le emissioni di CO2 che il consumo di energia primaria

 

 

 

La Commissione Europea nell’ambito dell’iniziativa “Energia sicura, pulita ed efficiente” finanzia il progetto LowUP che ha l’obiettivo di contribuire a raggiungere i target europei al 2030 di riduzione delle emissioni di gas effetto serra, di incremento delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica negli edifici.

Il progetto della durata di 42 mesi coinvolge 13 partner, 7 paesi che proporranno 3 tecnologie di riscaldamento e raffrescamento e 4 innovative realizzazioni-campione, ovvero un impianto di trattamento delle acque, un laboratorio, uno stabilimento di autovetture e una casa di riposo per anziani. Gli impianti dovranno utilizzare tecnologie ad alto risparmio energetico per la produzione e la distribuzione, aiutando la transizione energetica e garantendo il miglioramento dell'efficienza dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento, alimentati da rinnovabili.

 

Le aziende coinvolte si sono incontrate lo scorso maggio a Valladolid per discutere i progressi fatti fino ad oggi.

Tra le aziende partner del progetto anche RDZ responsabile della progettazione e della fornitura di un sistema di riscaldamento a bassa temperatura, legato all’approvvigionamento dell’energia da captazione ibrida solare-fotovoltaica e dal trattamento delle acque reflue. Questa soluzione integrata di produzione, immagazzinamento e distribuzione del calore sarà quindi studiata per rispondere adeguatamente ai requisiti di impiego presso edifici terziari di medie dimensioni, nuovi o da riqualificare.

 

In generale, la sfida di LowUP sul piano tecnologico è estremamente stimolante e profila all’orizzonte l’ideazione di sistemi altamente efficienti ed ecosostenibili per fornire energia termica estiva e invernale in ambito residenziale, terziario e industriale. Considerando che il settore delle costruzioni rappresenta in Europa il 40% del fabbisogno di energia finale e offre un ampio potenziale ancora inesplorato in termine di riduzione dei consumi, il progetto LowUP punta a massimizzare l’uso delle fonti rinnovabili per il riscaldamento e il raffrescamento e a contenere i costi imputati alla climatizzazione degli edifici. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
15/10/2019

BioSolar Leaf: il sistema di pannelli con micro-alghe per pulire l’aria

BioSolar Leaf è una soluzione innovativa sviluppata dalla startup britannica Arborea in collaborazione con l'Imperial College di Londra. Si tratta di un sistema di coltivazione che sfrutta la crescita di micro-alghe all’interno di pannelli ...

11/10/2019

Architettura e riciclo: arriva l’onda di New Wave per una scuola in Messico

Lo studio di progettazione UMA ha deciso di recuperare e riciclare i rifiuti in plastica per creare l’originale facciata di una scuola d'arte in Messico   la redazione      L’emergenza rifiuti è uno dei temi ...

09/10/2019

Il Veneto traccia la strada verso un futuro a zero emissioni

Una regione completamente sostenibile, alimentata solo da rinnovabili e a zero emissioni di CO2 entro il 2050. Questi gli ambiziosi obiettivi presentati da un team di ricercatori dell'Università di Padova.        Un team di ...

09/10/2019

La città foresta a Cancun

Stefano Boeri, architetto italiano che ha preso parte al Climate Action Summit di New York, da anni impegnato verso lo studio di modelli di riforestazione urbana, presenta il suo progetto di Smart Forest City in Messico, un’idea di città ...

08/10/2019

Rinnovabili: in 10 anni di investimenti quadruplicata la capacità installata

Gli investimenti nelle rinnovabili nel periodo 2010-2019, guidati dall'energia solare, hanno superato i 2,5 trilioni di dollari. La capacità installata è passata da 414 GW a circa 1.650 GW. Nel 2018 gli investimenti in ...

04/10/2019

Federbeton apre le porte alla comunità per parlare di sostenibilità e innovazione

Federbeton promuove un’iniziativa sostenibile aprendo le porte di cinque importanti cementifici per parlare di innovazione ai cittadini. Gli appuntamenti previsti riguardano gli impianti di Colleferro, Galatina, Matera e Ternate che apriranno al ...

04/10/2019

Nel Def l’impalcatura per lo sviluppo sostenibile del Paese

Il governo vede nel Green new deal “uno degli assi” della Legge di Bilancio in grado di orientare “gli investimenti verso una maggiore sostenibilità”. C’è un ddl collegato a Manovra. Il ministro ...

04/10/2019

Offerte luce green come funzionano

Sempre più spesso, tra le migliori offerte luce, vengono annoverate le cosiddette “offerte luce green”.  Si tratta di tariffe che prevedono la fornitura di energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti ...