IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In agosto cala la domanda di elettricitÓ, crescono le rinnovabili

In agosto cala la domanda di elettricitÓ, crescono le rinnovabili

Pubblicato da Terna il Report relativo ai consumi elettrici ad Agosto: -1,1% rispetto allo scorso anno. Le rinnovabili nel complesso coprono il 36,8% grazie alla buona performance dell'idrico che segna un +13%. In calo le altre fonti

 

 In agosto cala la domanda di elettricità e crescono le rinnovabili

 

Il Rapporto sul sistema elettrico pubblicato da Terna, in riferimento al mese di Agosto segnala che la domanda di elettricità in Italia è stata di 26.511 GWh, in calo dell’1,1% rispetto allo stesso mese del 2017. A parità di giorni lavorativi quest'anno c'è stata una temperatura media mensile più bassa di 0,7°C. 

 

Lo scorso agosto l’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per l'89,8% da produzione nazionale al netto dei pompaggi e per la quota restante da importazioni (saldo estero +2,5% rispetto ad agosto 2017).

 

Nei primi otto mesi del 2018, la domanda pari a 215,2 miliardi di kWh è in aumento dello +0,3% rispetto allo stesso periodo del 2017.

 

In termini congiunturali, il valore destagionalizzato della domanda elettrica è praticamente stazionario rispetto a luglio (+0,4%). Il profilo del trend ha un andamento leggermente positivo (+0,4%).

 

A livello territoriale, la variazione tendenziale di agosto 2018 è risultata positiva al Nord (+1,4%), negativa al Centro (-2,1%) e al Sud (-4,5%)

 

Nel complesso le rinnovabili coprono il 36,8% della domanda di energia, in leggero aumento rispetto a luglio 2018 quando erano a 36,6%.

 

Composizione fabbisogno energetico tra termico e rinnovabili ad agosto 2018

Bilancio energetico e rinnovabili

Ad agosto 2018 la produzione nazionale netta pari a 23.915GWh è composta per il 36% da fonti energetiche rinnovabili (9.649GWh), in calo rispetto a lulgio 2018, ed il restante 64% da fonte termica.

 

Dettaglio fonti energetiche rinnovabili nei consumi di agosto 2018

Rispetto al 2017 si segnala in particolare una crescita della produzione idrica (+13,0%) e una diminuzione della produzione fotovoltaica (- 3,7%), e un pesante calo della produzione eolica (-30,9%).

 

Bilancio energetico

Ad agosto si registra una diminuzione della produzione da fonte termica (-2,8%), della produzione fotovoltaica (- 3,7%) e un aumento della produzione idroelettrica (+13,0%) rispetto all’anno precedente.

 

Bilancio energetico tra termico e rinnovabili ad agosto 2018

 

Fotovoltaico

L’energia prodotta da fotovoltaico ad agosto 2018, pari a 2.702GWh, è in calo rispetto al mese precedente di 265GWh (-9%).

Il dato progressivo annuo è in calo rispetto al 2017 (-6,6%). Ad agosto il fotovoltaico ha coperto il 10,1% della domanda di energia.

 

Produzione da fotovoltaico ad agosto 2018

 

Eolico
L’energia prodotta da fonte eolica ad agosto 2018 a 746GWh, è in calo rispetto a luglio di 479GWh (39,1%) e in aumento del 4% rispetto all’anno precedente.

Produzione da eolico ad agosto 2018

Idroelettrico

Ad agosto l’energia prodotta da fonte idroelettrica (impianti a bacino, serbatoio e acqua fluente) si attesta a a 4.268GWh in calo rispetto al mese precedente di 701GWh (-14,1%). Il dato progressivo annuo è in aumento del 27,1% rispetto all’anno precedente.

Produzione da idroelettrico nel mese di agosto 2018

 

Sintesi dati statistici 2017

Nella prima parte del Rapporto di Terna si trova un Focus con la sintesi dei "Dati statistici sull’energia elettrica in Italia 2017", che considera la domanda di elettricità, la percentuale di copertura dalle varie fonti, il saldo con l’estero, i consumi.

 

Nel 2017 in Italia la richiesta di energia elettrica ha toccato i 320,5TWh, e ha registrato un + 2,0% rispetto al 2016. In crescita anche il dato dei consumi elettrici, pari a 301,9TWh che, dopo la flessione del biennio precedente, hanno segnato un +2,2%. Non siamo ancora tornati al livello del 2008 (319TWh).

 

La richiesta di energia elettrica nel 2017 è stata principalmente soddisfatta da impianti termoelettrici tradizionali, anche se si segnala la crescita importante delle fonti rinnovabili.  

 

Nel 2017 la produzione lorda nazionale, pari a 295,8TWh (+2,1% rispetto al 2016) è stata coperta per il 70,8% da termoelettrico (209,5TWh), per il 12,8% da produzione idroelettrica (38,0TWh) e per il 16,3% da fonte geotermica, eolica e fotovoltaica (complessivamente 48,3 TWh). 

 

La fonte termica è quella con il maggior incremento in valore assoluto con oltre 10TWh (+5,0%), mentre il fotovoltaico segna la crescita più significativa in termini percentuali: dopo il calo registrato nel 2016 infatti (-3,7% rispetto al 2015, dovuto ad un minor irraggiamento solare), il settore segna un +10,3% (circa 2,3TWh) nel 2017.

L'eolico cresce del +0,3%, mentre continua il calo della fonte idroelettrica con oltre 6TWh in meno rispetto al 2016 (-14,1%) e si segnala una lieve riduzione anche nel geotermico (-1,4%).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
15/10/2018

La sostenibilitÓ deve fare rete

Che cosa significa smart, cosa sono gli smart building e quali aspetti coinvolge il futuro smart? E’ partita da qui la terza edizione di KlimahouseCamp, momento di confronto e dibattito di alto livello tra importanti attori del mondo accademico, ...

15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

10/10/2018

Le bioenergie guideranno la crescita delle rinnovabili al 2023?

IEA ha pubblicato uno studio in cui si parla delle bioenergie come le rinnovabili che cresceranno maggiormente fino al 2023, grazie alle importanti possibilità di utilizzo nel settore del calore e dei trasporti nei quali le altre fonti green ...

09/10/2018

Limitare il surriscaldamento a 1,5░ per salvare il pianeta

Presentato il Rapporto IPCC che lancia l'allarme per il clima: necessario intensificare gli sforzi per combattere il surriscaldamento globale, puntare sulle rinnovabili e ridurre i consumi energetici, limitando il surriscaldamento a 1,5°  A poche ...

09/10/2018

Nella nota di aggiornamento DEF confermati Ecobonus e Sismabonus

Nella nota di aggiornamento del DEF presentata alle Camere sono confermati ecobonus e sismabonus per gli interventi di riqualificazione degli edifici     Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato la Nota di Aggiornamento del ...

04/10/2018

La trasformazione del mercato elettrico in Italia

A Milano il 25 ottobre la presentazione della seconda edizione dell'Electricity Market Report realizzato dall'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, dedicato agli scenari strategici del mercato elettrico in Italia, tra diffusine dei sistemi ...

02/10/2018

Le rinnovabili nei trasporti

Pubblicato dal GSE il Rapporto "Energia nel settore dei trasporti" che fotografa i consumi energetici del settore, i cambiamenti avvenuti negli ultimi 10 anni, i dati sui biocarburanti immessi in consumo in Italia nel 2017 e la percentuale di ...

26/09/2018

La porta di Zhangjiang, un ponte tra natura e architettura

Lo studio di architettura UM è stato selezionato per realizzare il “City Gate” del distretto di Zhangjiang. Un progetto che si ispira alle forme astratte della natura e crea un ponte tra il paesaggio cinese circostante e ...