IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

Non lontano dal centro di Dalat in Vietnam, in una valle ricca di vegetazione e fiori, sorge la sede amministrativa della Ta Nung Homestay: una serie di edifici in legno immersi nella natura. 

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Ta Nung Homestay:Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

 

Questo spazio lavorativo nella Ta Nung Valley in Vietnam ospita circa 10 lavoratori dell’azienda della Ta Nung Homestay, ossia il reparto amministrativo della società.

 

La particolarità della sede risiede nel suo essere completamente immersa nella natura convivendo pacificamente con essa. A curare il progetto è lo studio MyAn Architects che ha creato un ambiente confortevole e davvero unico.

 

L’ambiente della terrazza funge anche da “ponte” collegando le aree di lavoro con l’area privata dove è possibile trovare tutte le facilities di un appartamento ben arredato. Lo spazio- ufficio principale si trova sul lato est del cluster ed è comunicante con gli altri ambienti della sede. Qui le persone possono incontrarsi, lavorare, socializzare mentre sono circondate dalla magnifica vista e dall'atmosfera leggermente fredda e umida della pineta.

 

sede amministrativa della Ta Nung Homestay in Vietnam

 

La sede è stata progettata per offrire ai lavoratori uno spazio aperto e collaborativo immerso nella bellezza della natura circostante. Spicca la terrazza comune, dove i dipendenti possono rilassarsi e ammirare il panorama. La terrazza è una zona accogliente, un luogo di ritrovo perfetto per la pausa pranzo che consente di migliorare l’integrazione tra i dipendenti.

 

la sede degli uffici amministrativi della Ta Nung Homestay

Le aree ufficio sono collegate da un ponte a quelle dedicate agli ambienti privati

 

Le ampie vetrate consentono di far entrare nelle architetture moltissima luce naturale, oltre che di far immergere i dipendenti nell’atmosfera fatata della valle.

 

La sfida per i progettisti è stata quella di rendere ben illuminato elettricamente il complesso senza “invadere” la natura circostante con cavi che la deturpassero. La soluzione è stata quella di illuminare lo spazio con luci con colori caldi a bassa tensione rifrangendo la luminosità all’interno degli spazi.

 

la sede degli uffici amministrativi della Ta Nung Homestay in Vietnam

 

Img by MYAN Architects

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2019

Tetti verdi: Turf house islandesi possibili patrimonio dellUnesco

L’Islanda, come la maggioranza dei paesi nordici, ha sviluppato nel corso dei secoli edifici peculiari caratterizzati dalla presenza di manto erboso in copertura: le cosiddette Turf house con tetto verde, letteralmente case di torba.   A ...

13/09/2019

A Klimahouse Lombardia 2019 la nuova palestra scolastica nZEB

In occasione di Klimahouse Lombardia 2019, fiera annuale dedicata all’educazione e allo sviluppo sostenibile e sensibile ai temi di riqualificazione del patrimonio scolastico, sarà possibile visitare il cantiere della nuova palestra della Scuola ...

13/09/2019

New Angle: architettura in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Costruire case sostenibili, rafforzare il senso di comunità e valorizzare la biodiversità senza rinunciare al design e alla funzionalità. Tutto questo è New Angle, il complesso edilizio con sede a Copenaghen creato per seguire gli ...

09/09/2019

Un edificio in CasaClima A che non rinuncia al design

A Ora, in provincia di Bolzano, è stato realizzato Aurum, complesso edilizio certificato CasaClima A & Nature che ha previsto costi di realizzazione e di esercizio molto bassi. Grazie a materiali sostenibili, fotovoltaico e pompe di calore il ...

06/09/2019

Il grattacielo galleggiante che ricicla i rifiuti delloceano

Un mega impianto di recupero di materiale associato ad un impianto di trattamento delle acque. Tutto questo è Filtration, il grattacielo galleggiante immaginato per ripulire i nostri oceani dalla plastica. I rifiuti recuperati vengono impiegati per ...

05/09/2019

Reiventing Cities a Reykjavik

Nella capitale islandese, due complessi edilizi a basse emissioni di carbonio sono i progetti premiati dal bando internazionale promosso da C40. Il primo, Living Landscape, prevede di realizzare il più grande edificio in legno del Paese, ...

29/08/2019

LUniversit flottante di Brac in Bangladesh: sostenibilit e produttivit

Premiata con il Bronze Award nella divisione Asia-Pacifico del Lafarge Holcim Awards, la Brac University di Dacca, Bangladesh, è un esempio di sostenibilità avanzata in un contesto socio economico complesso. Da uno stagno inquinato si ...

22/08/2019

Liconico grattacielo a energia quasi 0 che richiama la bandiera del Kazakistan

Tower of the sun è un grattacielo futuristico alto 121 metri con un’apertura enorme al centro che ricorda il sole presente nella bandiera kazaka. Una reinterpretazione moderna e sostenibile per la capitale Nursultan. L’edificio sfrutta la ...