IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Intelligenza Artificiale, il futuro è iniziato

Intelligenza Artificiale, il futuro è iniziato

ZCS COMPANY

11/07/2019

Zucchetti Centro Sistemi (ZCS) ha dedicato un pomeriggio di lavori al tema dell’IA e agli impatti che l’utilizzo di questa tecnologia può avere nei processi aziendali. Tante le tematiche affrontate, dall’Internet of Things applicato alla domotica e all’industria, alla capacità di interazione uomo-macchina, dal riconoscimento visuale e vocale, alla nuova sensoristica.   

 

Zucchetti e l'Intelligenza Artificiale, il futuro è iniziato

 

L’Intelligenza Artificiale non è più un concetto astratto e fantascientifico ma una nuova tecnologia e soprattutto la sua integrazione nei vari processi aziendali rappresenta una reale opportunità di crescita per le imprese.

 

Il tema è stato al centro di un convegno organizzato da Zucchetti Centro Sistemi (ZCS), la multidivisionale del Valdarno specializzata nell’ambito dell’informatica, automazione, robotica ed energie rinnovabili, che da sempre crede che innovazione e tecnologia siano alla base del proprio successo.

 

ZCS infatti negli ultimi anni ha vissuto un’importante crescita aziendale, anche perché ha saputo cogliere l’opportunità dell’IA e delle sue applicazioni, integrandole nei processi produttivi e nei prodotti. Il 2018 si è concluso con 78 milioni di fatturato e un aumento del 25% rispetto al 2017 e le previsioni per l’anno in corso sono di 90 milioni di euro.

 

Il Presidente di Zucchetti, Cav. Lav. Fabrizio Bernini, sottolinea che alla base del successo vi è la consapevolezza e la capacità di cogliere le trasformazioni in atto: “occorre conoscere la direzione verso la quale stiamo andando, aumentare le competenze tecnologiche per capire meglio il futuro, essere flessibili ed aperti a cogliere le nuove opportunità di lavoro e di business”.  

Il Cav. Bernini che è anche Presidente degli Industriali di Arezzo e del Digital Innovation Hub Toscana sta lavorando sul territorio, facendo cultura sull’importanza e l’opportunità della digitalizzazione. 

Cos’è l’Intelligenza Artificiale

Marco Somalvic, ingegnere italiano, professore universitario e ricercatore tra i primi a parlare di I.A nel nostro paese, ne ha dato questa definizione "L'intelligenza artificiale è una disciplina appartenente all'informatica che studia i fondamenti teorici, le metodologie e le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all’elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana".

 

Durante la giornata di lavori, a una prima parte analisi e di approfondimento sul futuro dell’Intelligenza Artificiale con l’intervento del Prof. Marco Maggini del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Scienze matematiche dell’Università di Siena, sono seguite dimostrazioni pratiche attraverso  5 live point dedicati alle soluzioni di IA sviluppate da ZCS, con impatti sulle varie funzioni aziendali e gli ambiti in cui l’azienda opera.

L’I.A. di Zucchetti nei 5 live point

Il robot raserba del futuro, intelligente e interattivo: grazie alla multipiattaforma tecnologica Vision Z, sono state inserite tecnologie innovative quali l’autoapprendimento con visione ottica, multisensoristica, assistente vocale, manutenzione predittiva.

 

Gli oggetti sono intelligenti e parlano: Le connessioni intelligenti H24 riescono a recepire informazioni trasferendole al mondo reale, con importanti vantaggi a livello per esempio ditracciabilità industriale, con scatole e prodotti parlanti che migliorano i processi aziendali.

 

Gli assistenti vocali stanno cambiando il modo di fare ricerca. Si stima che nei prossimi 3 anni il 40% delle ricerche avverrà tramite assistente vocale al posto degli strumenti tradizionali online e un utente su tre “parlerà” con l’intelligenza artificiale senza andare nei negozi. ZCS ancora una volta ha anticipato i tempi realizzando Arianna, il Voice Assistant al servizio del business, che interpreta i dati dei vari sistemi gestionali e permette di dialogare con i propri strumenti analitici.

 

Le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nell’Ospedale 4.0: gli assistenti vocali già oggi forniscono informazioni in tempo reale ai medici su stato di salute dei pazienti e lanciano un allarme in caso di emergenza.

 

Predictive energy intelligence: le possibilità offerte dalla tecnologia IA nell’ambito della gestione, sviluppo e pianificazione di sistemi complessi di rete, come per l’ottimizzazione della gestione degli impianti domestici, civili e industriali sono immense. Il nuovo sistema ZCS sviluppato dalla Divisione Green Innovation è in grado di connettere le abitudini e i consumi domestici con la propria auto elettrica, parlando sia con il Sole che con il Cloud.

Richiedi informazioni su Intelligenza Artificiale, il futuro è iniziato

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti ZCS COMPANY