Nuova scuola di Mirabello in classe A

Mario Cucinella ha progettato la nuova scuola temporanea post sisma Mantovani e Gonelli a Mirabello (FE), caratterizzata da una assoluta attenzione a territorio, sostenibilità, sicurezza sismica.

L’intero complesso è basato su un sistema costruttivo semplice e modulare che ha permesso una rapidità nella fase di prefabbricazione e assemblaggio, consentendo di rispettare i ristretti tempi di 45 giorni previsti dal bando del Ministero dell’Istruzione.
Il nuovo edificio scolastico, con un consumo annuo previsto di 7,68 KWh/m3 sarà certificato in classe A.

La scuola copre una superficie di 1000mq ed è organizzata in tre stecche parallele larghe sei metri, separate tra loro da spazi di circolazione di circa quattro metri. Le due scuole, fisicamente indipendenti, possono essere però collegate grazie a un piccolo patio interno in occasione di eventi comuni.

Le aule sono posizionate nella maniche laterali in modo da garantire un affaccio verso l’esterno e verso il giardino e un adeguato apporto di luce e ventilazione naturali; il corpo centrale ospita invece uffici e servizi oltre a magazzini ed a locali tecnici.La manica centrale ospita gli uffici, i blocchi servizi, i magazzini e i locali tecnici. I setti longitudinali e trasversali sono elementi portanti realizzati in cls prefabbricato.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento