Pareggio energetico per l’hotel in legno più alto d’Europa

Inaugurata il 15 giugno la nuova struttura Eden Hotels di Pesaro sostenibile e a basso impatto ambientale

Eden Hotels Nautilus Pesaro Esterni PH M. Rebucci

E’ stata inaugurato mercoledì 15 Giugno sul lungomare di Pesaro l’Hotel Nautilus che inizia la sua prima stagione estiva con un bilancio energetico già in pareggio, grazie alle scelte progettuali dei progettisti Ingegner Attilio Marchetti Rossi e Architetto Marco Gaudenzi.

Si tratta di una struttura eco-sostenibile, costruita interamente in legno, proveniente da foreste a ricrescita controllata e lavorato in pannelli lamellari, assemblati impiegando unicamente colle all’acqua.

Nell’albergo sono stati installati due diversi impianti solari, collocati sulla copertura tecnica dell’edificio, inclinata a sud per sfruttare al meglio l’irraggiamento durante tutto l’arco della giornata.

La produzione annuale di energia elettrica pulita arriva a più di 21.000 kW , a fronte di un consumo che, nella stagione di massima affluenza, non dovrebbe superare i 20.000 kW.
In attivo anche la produzione di energia termica, con serbatoi di accumulo da 5.000 litri in grado di soddisfare ampiamente le esigenze degli ospiti che nei mesi estivi occuperanno le 111 stanze dell’hotel, firmate dal designer Roberto Garbugli.
Nel periodo invernale il bilancio energetico sarà comunque coperto al 65% da fonti rinnovabili.

L’Hotel Nautilus con i suoi 7 piani e 28 metri di altezza, è il più alto hotel in legno in Europa. Il legno è una materia prima che assicura ottimi livelli di isolamento, sicurezza e comfort, inoltre la struttura portante dell’albergo è capace di resistere al fuoco più a lungo e meglio del tradizionale cemento armato.

Un’altra caratteristica interessante è che l’hotel potrebbe sopportare una scossa sismica di magnitudo 8 con una oscillazione del vertice dell’edificio di appena 3 centimetri.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento