Prestazioni energetiche degli edifici, anteprima UNI TS 11300-3

Lo scorso 26 gennaio la Camera di Commercio di Milano ha ospitato il primo dei due incontri promossi dall'UNI, in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e con ALINTEC, Punto UNI di Milano Centro, dedicati al tema dell'energia.
Il numeroso pubblico intervenuto ha assistito ad un approfondimento dedicato alla specifica tecnica UNI TS 11300-3 – di prossima pubblicazione – che riguarda il calcolo del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione estiva.
Il tema del rendimento energetico, variamente declinato, è di grande importanza e attualità. Se si considera che circa l'80% dell'energia consumata nell'Unione Europea deriva da combustibili fossili (cioè petrolio, gas naturale e carbone) è evidente che le ricadute ambientali di un sistema così consolidato possono essere notevoli.
Uso più razionale e migliore gestione complessiva dell'energia sono dunque i principi cardine di un vero sviluppo sostenibile.
In questo campo la normazione tecnica sta da tempo mettendo a punto degli strumenti che già ora possono potenzialmente supportare specifiche politiche energetiche e ambientali.
La specifica tecnica UNI TS 11300-3 è uno di questi strumenti: un documento articolato che è stato illustrato da chi ha partecipato attivamente ai lavori di elaborazione normativa, sviluppati dal GdL 506 "Efficienza energetica degli impianti di climatizzazione estiva" del CTI (Comitato termotecnico Italiano).
 

Scarica il documento "Prestazioni energetiche degli edifici: climatizzazione estiva" – Mattia Merlini
Scarica il documento "Determinazione del fabbisogno e dei rendimenti energetici – Walter Pennati

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Certificazione energetica degli edifici, Normativa

Le ultime notizie sull’argomento