San Marino Outlet Experience: una nuova esperienza di outlet di lusso

Il nuovo San Marino Outlet Experience è un progetto strategico non solo per la sua dimensione architettonica, ma soprattutto per la forza innovatrice portata dagli architetti, i quali hanno saputo inserire con elevata maestria contemporaneità, sostenibilità e relazione in un contesto paesaggistico molto particolare, per una vera e propria day-off experience.

A cura di:

San Marino Outlet Experience: una nuova esperienza di outlet di lusso

Indice degli argomenti:

Le colline a nord-ovest della Repubblica di San Marino sono un territorio ricco di storia e di cultura. Un luogo “difficile”, ma straordinario da un punto di vista naturalistico. Un limite, ma anche un valore aggiunto che ha saputo sfruttare molto bene Oneworks, lo studio di Architettura e Ingegneria che ha firmato il nuovo progetto del San Marino Outlet Experience, la destinazione pensata per offrire una diversa esperienza di shopping promossa da Borletti Group, Aedes SIIQ, DEA Real Estate Advisor e VLG Capital, inaugurata nel mese di giugno.

Il San Marino Outlet Experience si inserisce in un territorio fortemente caratterizzato da un punto di vista naturalistico e storico. Per questo motivo è stato fondamentale l’approccio innovativo degli architetti al fine di rendere davvero unica l’esperienza in questo nuovo outlet di lusso, proponendo ai clienti una vera e propria day-off experience.

L’outlet di lusso The Market è un progetto importante non solo se si considera la scala architettonica e la dimensione dell’intervento (circa 25.000 metri quadri di superfice di vendita, per circa 130 negozi e 8 aree ristor0), ma anche per l’impatto del nuovo complesso per lo stato di San Marino dal punto di vista sia lavorativo (con una previsione di circa 400 nuovi posti di lavoro) sia di attrattività turistica e commerciale (considerata nella definizione di circa 2000 posti auto a disposizione dei visitatori).

San Marino Outlet Experience: una nuova esperienza di outlet di lusso

Un progetto strategico per un intero territorio con non pochi vincoli dal punto di vista storico e paesaggistico e che per questo ha richiesto un attento studio preliminare per definire precise linee guida di sviluppo sia per quanto riguarda le infrastrutture e la gestione dei flussi di connessione con il territorio sia per quanto riguarda il disegno dei percorsi interni al nuovo insediamento. 

Il nuovo Outlet si propone anche come ulteriore punto di riferimento e promozione della Repubblica di San Marino: la struttura ospita, infatti, uno spazio gestito in collaborazione con la Segreteria del Turismo Sammarinese per fornire a turisti, visitatori e clienti tutte le informazioni relative alla più antica Repubblica d’Europa, patrimonio mondiale dell’Unesco.

San Marino Outlet Experience, il cantiere
Il cantiere

Il concept del progetto è nato sulla base di una visione e obiettivi molto precisi. Non doveva essere solo il luogo dove trovare i prodotti dei migliori brand premium e del lusso, ma un’architettura sostenibile capace di creare un ambiente in cui il visitatore si sentisse a proprio agio e potesse vivere un’esperienza di shopping unica. La stessa attenzione posta nei dettagli, nella relazione con il contesto e nelle soluzioni funzionali, è stata posta, infatti, anche nella definizione di elevati standard di sostenibilità sia per quanto riguarda le fasi di realizzazione sia per quanto riguarda la vita dell’edificio una volta terminato” – Leonardo Cavalli, Managing Partner di One Works

Il Progetto

Pensato e disegnato per assumere il ruolo di destinazione attrattiva e leva di valorizzazione territoriale, San Marino Outlet Experience esprime un nuovo format di Outlet. La genesi del progetto prende il via dallo studio e dall’analisi del contesto territoriale, caratterizzato dalla struttura collinare che definisce la topografia di questa parte di territorio.

San Marino Outlet Experience: una nuova esperienza di outlet di lusso

Colline che hanno contribuito a definire anche la forma e il design del progetto: un’architettura che accoglie i suggerimenti spaziali della città storica e li rielabora secondo un linguaggio contemporaneo. Quattro piazze poste su livelli differenti sono collegate tra di loro da percorsi in leggera pendenza accessibili a tutti e permettono di alternare luoghi per la sosta e spazi più intensi dove prevale l’esperienza di acquisto.

Lo schema insediativo definito realizza un insieme di edifici che, rispettando la geografia del luogo, si adagiano sulla collina secondo un impianto a forma di 8, seguendo la pendenza che viene mantenuta nei collegamenti esterni, che sono caratterizzati da percorsi con una pendenza di circa il 2,5%, percentuale gestibile sia dal punto di vista degli spostamenti pedonali sia compatibile con l’uso commerciale degli spazi.

San Marino Outlet Experience: una nuova esperienza di outlet di lusso

Quattro piazze, poste alle estremità dell’insediamento, definiscono altrettanti ambienti di sosta, con differenti caratteristiche formali e funzionali, così da enfatizzare la dimensione umana e non standardizzata del progetto. Poste su livelli differenti e collegate tra di loro attraverso scale e risalite meccaniche, queste piazze ripropongono in chiave contemporanea il concetto di foro divenendo i punti di arrivo e di partenza dell’esperienza della visita e di acquisto all’interno del mall, definendo non solo spazi di sosta, ma veri e propri spazi comuni, di stampo tipicamente urbano, non solo funzionali agli spostamenti, ma atti anche ad ospitare eventi.

Planivolumetrico del complesso San Marino Outlet Experience
Planivolumetrico del complesso

La dimensione e la forma degli edifici, così come la loro articolazione e le scelte materiche, diventano elementi più che mai fondamentali per il progetto. Il disegno architettonico, infatti, pur mantenendo un certo grado di omogeneità e rispettando le necessità proprie degli edifici commerciali, si realizza in una sequenza che si articola volumetricamente attraverso leggeri scostamenti tra i diversi edifici volumi definendo così una sequenza mai uguale delle facciate, in un disegno apparentemente disomogeneo ma sapientemente orchestrato, a riproporre la spontaneità della crescita urbana tipica delle città medievali e rinascimentali proprie del territorio.

Una delle piazze del nuovo San Marino Outlet Experience

A enfatizzare questa scelta progettuale aiuta non poco la definizione e la modalità d’uso dei materiali utilizzati per le facciate. Mentre infatti, dal punto di vista numerico, sono solo due i materiali caratterizzanti i prospetti (la pietra del mare e la lamiera di alluminio) innumerevoli sono le modalità di impiego e di finitura (attraverso l’uso di differenti colorazioni, forature, rilievi e molteplici pattern) che contribuiscono ad arricchire il linguaggio e allo stesso tempo a creare una omogeneità visiva.

Il rispetto del territorio si risolve anche nel disegno delle aree di servizio e dei parcheggi tutti interrati e la cui disposizione su gradoni segue il profilo delle colline circostanti, dissimulando così all’occhio dei visitatori le reali dimensioni del progetto.

La sostenibilità

Il complesso è stato pensato nel rispetto di elevati standard di sostenibilità in tutte le fasi di progettazione e costruzione. Nello specifico, The Market è stato progettato secondo i criteri della certificazione BREEAM International 2013 for New Construction.

Una delle piazze del nuovo San Marino Outlet Experience

Il rating atteso è Very Good, con un punteggio ottenuto durante la BREEAM Interim Certification per la fase di design pari al 64,3%. Le soluzioni impiantistiche adottate per garantire sia i fabbisogni energetici che quelli idrici-sanitari del complesso, studiate da Deerns (società di fornitura di servizi specialistici di consulenza tecnica e di ingegneria), assicurano il contenimento dei consumi energetici e dei costi di esercizio, il mantenimento nel tempo delle opere, la flessibilità d’uso e le condizioni ambientali necessarie per lo svolgimento delle attività e il benessere delle persone.

In quest’ottica sono particolarmente importanti anche le aperture inserite tra gli edifici che favoriscono la ventilazione naturale durante il periodo estivo ottimizzando l’azione del vento durante tutto l’anno. La progettazione, inoltre, ha tenuto in considerazione i risultati dell’analisi climatica, in particolare dell’irradiazione solare incidente e dell’ombreggiamento degli spazi pubblici. Il rispetto del territorio si risolve anche nel disegno dei parcheggi, per la prima volta in un outlet interrati, e la cui disposizione segue il profilo della collina, ottimizzando scavi e occupazione del suolo.

Sezione del nuovo San Marino Outlet Experience
Sezione trasversale



Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il Progetto è inerente alle seguenti categorie

RISPARMIO ENERGETICO